04, Febbraio, 2023

Forza Italia si struttura: “Nuovo coordinatore comunale per rilanciare il partito”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si tratta di Carlo Alberto Capanni, 65 anni, incisano, medico legale e delle assicurazioni, consulente tecnico del tribunale Civile ed il Penale di Firenze

È Carlo Alberto Capanni, 65 anni, incisano, medico legale e delle assicurazioni, consulente tecnico del tribunale Civile ed il Penale di Firenze, il nuovo coordinatore comunale di Forza Italia a Figline Incisa. A deciderlo è stato il coordinatore provinciale di Forza Italia Paolo Giovannini d’intesa con il coordinatore dell’Area Valdarno Superiore Rodolfo Piccardi. 

"Con questa nomina Forza Italia vuole avere un ulteriore punto di riferimento in questo comune attualmente ben rappresentato in consiglio comunale dal capogruppo Roberto Renzi. Il coordinamento provinciale intende affidare la guida del partito a Figline – Incisa ad una persona che viene della società civile, un professionista, che fino ad ora non si era mai impegnato nell’attività politica".

"Affidiamo a Carlo Alberto – hanno dichiarato Giovannini e Piccardi – il coordinamento di Forza Italia nel comune di Figline Incisa, con l’obiettivo di ristrutturare il partito, aggregare nuovi simpatizzanti e persone che abbiano la voglia di lavorare per partecipare a costruire, anche con l’aiuto di altri partiti, movimenti o liste civiche che si sono affermate nel territorio, una alternativa di centro-destra. Sappiamo che non sarà un compito facile ma al tempo stesso siamo certi che Capanni metterà tutto l’impegno possibile per realizzarlo. Da parte nostra, a Carlo Alberto Capanni vanno i migliori auguri di buon lavoro".

"Sono onorato della fiducia che il Coordinatore Provinciale Paolo Giovannini e del coordinatore di Area Rodolfo Piccardi mi hanno concesso – dice Capanni – e li ringrazio. Forza Italia a Figline – Incisa ha la fortuna di poter contare su un gruppo di militanti capaci e motivati. Vedrò di collaborare in accordo sia al coordinatore provinciale Giovannini, sia con il coordinatore di Area Piccardi, ma soprattutto con il capogruppo in Consiglio Comunale Roberto Renzi, per rappresentare un’alternativa di governo locale credibile e affidabile".

 

Articoli correlati