20, Maggio, 2022

Fanno shopping senza pagare nei negozi del The Mall. Arrestati tre ragazzi

spot_img

Più lette

In tre entravano nelle boutique e, dopo aver distratto i commessi, riuscivano a portar via merce senza pagare. I carabinieri, allertati dalla vigilanza, li hanno fermati: avevano già collezionato capi di abbigliamento per 2mila euro, non pagati. Scattate per loro le manette

Giro di shopping senza passare dalla cassa per tre ragazzi di 21, 25 e 29 anni, ieri mattina al The Mall di Leccio. Non l'hanno fatta franca, però: la vigilanza, insospettita dal loro comportamento, ha chiamato i carabinieri che li hanno seguiti nei vari negozi e colti sul fatto.

I tre avevano escogitato un sistema per distrarre i commessi, e l'avevano applicato in molte delle boutique dell'outlet reggellese. Due di loro distraevano i commessi con alcune domande, mentre il terzo infilava in un borsone della merce. Poi, mentre i primi due pagavano effettivamente alla cassa alcuni capi di poco valore, il terzo riusciva ad uscire incontrollato. 

I carabinieri, arrivati sul posto dopo una chiamata della sorveglianza del The Mall, li hanno seguiti all'interno del punto vendita Prada. E hanno assistito a tutta la scena, che si è poi ripetuta con le stesse modalità anche in altri negozi, sempre dell'outlet. I tre ragazzi, algerini residenti in Francia, ma in Italia senza fissa dimora, sono stati quindi avvicinati dai militari. 

A quel punto, un controllo nella loro auto ha portato alla luce la refurtiva: nel bagagliaio erano già stivati abiti, scarpe e altri capi di abbigliamento per un valore di circa 2mila euro, a cui era stato tolto evidentemente il dispositivo antitaccheggio. I tre sono stati arrestati e trattenuti presso la camera di sicurezza, a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati