27, Giugno, 2022

“Eva con Eva” cambia presidente: Laura Del Veneziano subentra a Catia Zadi

Più lette

In Vetrina

Martedì 14 aprile si è svolta l’Assemblea generale delle socie di “Eva con Eva”, per eleggere i nuovi organi direttivi. Presidente, per i prossimi tre anni, sarà la psicologa Laura Del Veneziano, da sempre membro attivo dell’associazione che si occupa di violenza sulle donne

Cambio alla guida dell'associazione "Eva con Eva", da anni al fianco delle donne vittime di violenza in Valdarno. Al posto della presidente uscente Catia Zadi subentra la psicologa Laura Del Veneziano, già impegnata in modo attivo all'interno dell'associazione, che ha sede a Montevarchi. 

L'Assemblea generale delle socie si è svolta martedì 14 aprile. L’incontro si è aperto con i saluti della presidente uscente Catia Zadi e il suo resoconto sui valori dell’associazione, che da sempre la caratterizzano nell’impegno quotidiano per contrastare la violenza sulle donne e i relativi disagi che ne conseguono.

Laura Del Veneziano ha tracciato, quindi, quelle che potranno diventare le nuove linee guida di “Eva con Eva”. Un aspetto centrale è stato il capitolo dedicato alle modifiche dello Statuto dell’associazione, come l’introduzione della figura del socio sostenitore. Questo significa un’apertura anche agli uomini che condividono le finalità e le regole dell’associazione e chiedono di poterne fare parte con contributi organizzativi, economici e tecnici. Presentato poi il bilancio di “Eva con Eva” da parte di una delle volontarie storiche dell’associazione, Fiorella Girolami.

L’assemblea Generale è proseguita con le votazioni; dall’urna è risultata eletta presidente, per i prossimi tre anni, la psicologa Laura Del Veneziano, da sempre membro attivo del sodalizio, che a sua volta ha investito della carica di vicepresidente Primetta Banchetti. Eletto anche il nuovo consiglio direttivo, che resterà in carica fino al 2018. Ne fanno parte le volontarie Fiorella Girolami, Alessia Spedicato Barboni, Cristina Minotti, Lucia Polizzi, Rosanna Arnaldi e Patrizia Rossi.
 
Un pensiero sentito e caloroso la neopresidente Del Veneziano lo ha rivolto subito a Catia Zadi, che per anni si è spesa per far crescere l’associazione ponendola anche all’attenzione delle istituzioni locali, provinciali e regionali, riconoscendole quel ruolo diplomatico insostituibile nel rapporto tra persone, che siano semplici cittadini, amministratori o politici.Per questo la presidente Del Veneziano ha espresso la volontà di averla ancora vicino nel proseguo dei lavori, conferendole la carica di presidente onorario dell’associazione “Eva con Eva”, annunciando che nella prima riunione del nuovo consiglio direttivo tale incarico sarà formalizzato.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati