28, Giugno, 2022

Elezioni regionali, la soddisfazione del sindaco Vadi: “Buon lavoro al Presidente Giani”

Più lette

In Vetrina

“Dalla città di San Giovanni e dal Valdarno grande risposta a sostegno del centrosinistra”

Dopo il risultato delle elezioni regionali che hanno visto la vittoria di Eugenio Giani il sindaco di San Giovanni Valentina Vadi esprime la propria soddisfazione.

“Voglio esprimere tutta la mia soddisfazione per il risultato delle elezioni regionali: un voto che ferma la destra estrema e conferma il centrosinistra alla guida della nostra Regione. Per una Toscana aperta, inclusiva, accogliente che salvaguarda il lavoro, i territori e l’ambiente, la sanità pubblica e universale. Il Valdarno e la città di San Giovanni Valdarno – dove il Partito democratico ha raggiunto il 43 per cento dei consensi affidando al candidato del centrosinistra Eugenio Giani il 54,62 per cento dei voti – hanno svolto un ruolo importante a sostegno della grande cultura politica democratica che da sempre caratterizza la Toscana. Dalle urne del nostro territorio, nonostante la guida della Provincia sia nelle mani del centrodestra, arriva dunque una risposta netta contro le destre e a favore di una cultura progressista. Un grande risultato per il quale come Sindaco e come cittadina della Toscana non posso che esprimere gioia e soddisfazione".

"Eugenio Giani, nuovo presidente della Regione Toscana, conosce bene la città di San Giovanni Valdarno: la prima terra nuova fiorentina a cui è particolarmente legato per le sue radici fortemente collegate a Firenze. Sono tante le questioni che nei prossimi anni dovremo affrontare insieme per rafforzare il lavoro portato avanti finora e dare seguito al buon governo della Toscana: a partire dai temi del lavoro, della sanità territoriale, dell’emergenza sociale ed economica determinata dall’epidemia da Covid-19".

Il sindaco Vadi conclude: "Faccio i miei auguri ai consiglieri della nostra provincia che siederanno tra i banchi del consiglio regionale, che sapranno ben rappresentare il nostro territorio, forti del sostegno e della fiducia che le nostre comunità hanno riposto in loro. Buon lavoro Toscana”.

 

 

 

Articoli correlati