03, Ottobre, 2022

Dimissioni del vicesindaco, Liste civiche sangiovannesi: “Un atto politico importante e grave”

Più lette

In Vetrina

Il gruppo consiliare all’opposizione commenta la notizia delle dimissioni di Lorenzo Cursi

Sulle dimissioni del vicesindaco di San Giovanni Lorenzo Cursi interviene il gruppo consiliare Liste civiche sangiovannese.

“Le dimissioni di un Vice Sindaco con deleghe all’ambiente, efficientamento  energetico, personale, semplificazione, servizi esternalizzati, protezione civile e polizia municipale, come aveva l’Ing. Lorenzo Cursi, nonostante le vacillanti giustificazioni dei comunicati ufficiali, rappresentano un atto politico importante e grave. La Giunta Vadi perde, nel già approssimativo progetto di rinnovamento che si era prefissata, un tassello strategico”.

“Dopo appena un anno dal suo insediamento le dimissioni di Cursi confermano (se ce ne era bisogno) la fragilità del progetto politico ed amministrativo del PD e di Valentina Vadi. Dimissioni che avvengono in un momento cruciale per la nostra città. Dovrà essere approvato il nuovo Piano Strategico, dovremo governare un investimento produttivo importantissimo, come da anni non vedevamo.  Ecco, in momenti cruciali come questi la giunta perde pezzi. Non è una novità, negli ultimi anni siamo stati abituati al valzer degli assessori: in cinque anni ben cinque all’ urbanistica diversi.

La Lista conclude: “A noi questo sembra un atto politico di rilevante importanza, e di questo  siamo molto preoccupati. E non sono certo sufficienti promesse di gratuità e volontariato di assessori o consulenti (promesse che troppo spesso lasciano dubbi…) per far dormire sonni tranquilli ai Sangiovannesi. La città ha bisogno di competenze e professionisti a tempo pieno, non di opere di carità”.

 

 

Articoli correlati