09, Agosto, 2022

Criticità sulle linee ferroviarie toscane, l’assessore Baccelli convoca una nuova cabina di regia. “Servono soluzioni certe”

Più lette

In Vetrina

Si discuterà anche della situazione sulla linea aretina, quella utilizzata dai pendolari valdarnesi, nell’incontro di domani, convocato dall’assessore regionale alle infrastrutture, mobilità e governo del territorio Stefano Baccelli: si tratta di una nuova riunione della cabina di regia con Trenitalia ed RFI. Sul tavolo ci saranno le pesanti criticità delle linee ferroviarie e anche il focus sui lavori alla galleria del Pellegrino, in partenza dal 7 agosto.

“Inutile girarci intorno – ha detto Baccelli – tutte le linee vanno male, alcune malissimo. Occorrono da parte di Trenitalia e RFI soluzioni certe, efficienti, riscontrabili e non rinviabili.” Nella cabina di regia l’assessore, ha preannunciato in una nota la Regione, chiederà risposte e sottolineerà la necessità di trovare risposte plausibili e soluzioni concrete di fronte a numeri che si annunciano drasticamente in costante peggioramento in merito alla puntualità dei servizi ferroviari.

Al centro del confronto, fra le altre linee, ci sarà appunto anche quella Aretina, linea su cui si registra il maggior numero di reclami in questo periodo. Non mancherà infine un focus sull’interruzione di agosto per il lavori alla galleria del Pellegrino, che avranno ricadute importanti sui servizi da Arezzo, dal Valdarno, dal Mugello e dalla Valdisieve.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati