02, Dicembre, 2022

Covid-19, sono stati 174 i tamponi positivi in Valdarno aretino. Asl Toscana sud est: “La pandemia colpisce soprattutto i non vaccinati”

Più lette

In Vetrina

La Asl Toscana sud est da oggi focalizzerà l’attenzione ed il consueto report giornaliero sugli ospedali oltre che informare, ovviamente, sui tamponi ed i contagi. Attenzione incentrata sui vaccini.

“Assistiamo a un incremento dei ricoveri ma di gran lunga inferiore rispetto ai numeri di un anno fa. I numeri ci restituiscono il quadro di una pandemia che colpisce e corre soprattutto tra i non vaccinati e che tra chi non ha la protezione del vaccino determina le più gravi conseguenze. La copertura vaccinale più elevata riduce, infatti, sia la frequenza dell’ospedalizzazione sia dell’accesso in terapia intensiva. Per questo l’Azienda Usl Toscana sud est, come tutte le Aziende del Sistema sanitario toscano, sta andando sempre più avanti con la campagna vaccinale per accelerare la somministrazione delle terze dosi che rappresentano uno scudo determinante contro la malattia da Covid”.

I dati forniti si riferiscono al periodo compreso tra le 14.00 del 31 dicembre e le 14.00 di oggi. Al San Donato di Arezzo, “botta covid e TI covid”, sono 30 i posti letto occupati. 9 le persone guarite. I tamponi effettuati in provincia di Arezzo sono stati 3062, di cui 1913 molecolari e 1689 antigenici. I tamponi risultati positivi sono in tutto 857. La fascia d’età maggiormente colpita, con 218 positività, è quella 19/34, seguita da quella 35/49, con 192, e da quella 50/64, con 180. Segue la fascia d’età 0/18 con 135 tamponi positivi, la 65/79 con 83 e gli over 80 con 25.

In Valdarno aretino i tamponi risultati positivi sono: 174. Non pervenuti quelli del Valdarno fiorentino da parte della Asl Toscana centro.

Le persone prese in carico dalla Asl Toscana sud est in provincia di Arezzo sono 3349, 5543 i contatta stretti.

Articoli correlati