01, Febbraio, 2023

Covid-19, la presidente della provincia Chiassai visita l’Ospedale della Gruccia e ringrazia i medici

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La presidente della provincia ha concluso il suo giro di visite all’Ospedale del Valdarno, mentre precedentemente si è recata nei presidi ospedalieri della Fratta, di Arezzo, di Sansepolcro e di Bibbiena

"Siete un punto di riferimento per tutta la cittadinanza". A dirlo è la Presidente della provincia Silvia Chiassai Martini durante il tour nei presidi ospedalieri della provincia di Arezzo in segno di riconoscenza verso tutto il personale ospedaliero che opera in prima linea nella lotta contro il Covid-19, lavorando senza sosta, con professionalità e con coraggio. Il giro si è concluso all'Ospedale della Gruccia, dove la presidente è stata accolta dal personale medico della struttura.

Presenti anche la Polizia Provinciale ed i referenti del volontariato sanitario di Croce Rossa, Misericordia e Anpas che hanno salutato con le sirene accese i nostri eroi. Ad accoglierla presso l’Ospedale San Donato di Arezzo è stato direttamente il Direttore Generale Dr. Antonio D’Urso dell’Azienda Asl Toscana Sud Est, dove con l’occasione la Presidente ha anche consegnato del gel per la disinfezione delle mani destinato alle strutture ospedaliere.

 

 

"Voglio manifestare la mia vicinanza a tutti coloro che, a partire dal personale medico, paramedico, volontari, etc. stanno vivendo un periodo particolarmente difficile portando avanti un lavoro immane – ha dichiarato la Presidente Chiassai – svolto con un grande senso di responsabilità e disciplina; permettendoci di affrontare questa emergenza sanitaria che indubbiamente cambierà i nostri modi di vivere, ma che ci renderà più forti e più uniti. Grazie di cuore per lo straordinario impegno, siete un esempio per tutti noi, disposti con altruismo a mettere a repentaglio la propria vita per gli altri. Attraverso gesti non sempre scontatati si sono subito messi a disposizione, senza mai tirarsi indietro, per aiutare il prossimo. Conosco bene il lavoro eccezionale che si sta facendo all’interno degli ospedali, svolto in condizioni critiche a volte anche estreme, ma voglio dire al personale sanitario che non siete soli, un’intera Provincia si muove in solidarietà con voi e che insieme ce la faremo.”

Presenti nelle varie strutture ospedaliere i referenti di Vallata: per il Casentino il Dr. Claudio Cammillini; per la Valtiberina il Dr. Nilo Venturini; per la Valdichiana la D.ssa Anna Beltrano e per il Valdarno la D.ssa Barbara Innocenti, ed i Sindaci di Bibbiena Filippo Vagnoli, di Cortona Luciano Meoni e di Sansepolcro Mauro Cornioli; dove la Presidente Chiassai Martini ha consegnato a tutti i presidi ospedalieri dispositivi di sicurezza.

 

 

 

Articoli correlati