18, Agosto, 2022

Consegnata ai figli di Renato Pieraccioli una targa in memoria dell’allenatore scomparso nel ’44

Più lette

In Vetrina

Il Consiglio comunale ha ricordato l’allenatore del Montevarchi a 70 anni dalla sua scomparsa. Presenti i due figli di Pieraccioli, emozionati per la commemorazione

Una targa in memoria di Renato Pieraccioli, a settanta anni dalla sua scomparsa. Un riconoscimento consegnato dal Consiglio comunale di Montevarchi ai due figli di Pieraccioli, durante la seduta di venerdì 19 dicembre. Iniziativa nata dalla mozione del consigliere Luciano Bucci (Pieraccioli sparì al termine di un incontro amichevole fra Sangiovannese e Montevarchi; il suo corpo non fu mai ritrovato).

Emozione nelle parole di ringraziamento dei due figli. "Avevamo 10 e 8 anni, quel giorno che il babbo non tornò a casa. Per noi tutto quello che Montevarchi ha fatto da allora per ricordalo è sempre importante, e ringraziamo tutto il Consiglio comunale di questa targa". 

A consegnare il riconoscimento è stato il Presidente del Consiglio, Luciano Taddeucci, insieme al sindaco Francesco Maria Grasso. Entrambi hanno speso parole di riconoscimento nel ricordare la figura di Pieraccioli. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati