18, Luglio, 2024

Colpaccio Sangiovannese, Massese battuta 2-1 nella sua tana

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Marzocco sovverte ogni pronostico e con una prova sopra le righe ha la meglio sulla squadra di casa, che in svantaggio dopo nemmeno venti minuti e poi in dieci prima dell’intervallo alla lunga si è squagliata come neve al sole

Una Sangiovannese in grande spolvero batte 2-1 a domicilio la Massese e mette via tre punti importanti per arrivare a centrare il prima possibile la permanenza diretta in categoria. Quello arrivato al "Degli Oliveti" di Massa è stato un successo netto, contro un avversario che, nonostante la classifica,  al cospetto di Mugelli e compagni alla lunga  si è squagliato come neve al sole.

La partita si mette subito bene per gli azzurri, che   dopo poco meno di venti minuti passano in vantaggio:  al 17' mano di Milianti, calcio di rigore che Invernizzi non sbaglia. Al 42' il direttore di gara decreta l'espulsione del portiere di casa  Barsottini, reo di avere toccato il pallone con le mani fuori dell'area. Al quarto d'ora del secondo tempo raddoppio del Marzocco, con Lischi che dal limite spara un bolide sul quale il portiere avversario non può fare niente. La Massese riapre la partita pochi minuti dopo grazie alla rete di Falchini, ma gli azzurri tengono duro fino alla fine e si aggiudicano, meritatamente, l'intera posta in palio.

Articoli correlati