02, Dicembre, 2022

Cimitero di Levane: presentata un’interrogazione in consiglio comunale dopo le segnalazioni dei problemi all’interno dei locali

Più lette

In Vetrina

Il capogruppo di Prima Montevarchi ha presentato un’interrogazione in consiglio comunale con alcune richieste di chiarimento in merito al cimitero di Levane, dopo la segnalazione di un mese fa sull’area chiusa all’intenro dei locali per la necessità di manutenzione

Un’interrogazione sul cimitero di Levane è stata presentata in consiglio comunale dal capogruppo del Movimento Prima Montevarchi, Luciano Bucci. Dopo la segnalazione di alcune settimane fa dei problemi e conseguente chiusura di una zona all’interno dei locali, i chiarimenti richiesti al sindaco interessano la gestione del cimitero, l’accesso al piazzale del parcheggio.
 
“Sulla scorta di quali atti noi gestiamo quel cimitero? Se e come Bucine partecipa finanziariamente alla sua gestione?”, si legge nell’interrogazione in merito ai servizi nella frazione a metà tra Montevarchi e Bucine. Così come gli interrogativi interessano anche “la regimazione dei flussi veicolari e degli spazi di sosta nel piazzale, con ingressi e uscite improvvisate, con immissioni sulla 69 anche dai bracci della rotatoria attigua. Se accade un incidente di chi sarà la responsabilità?”.
 
Infine, l’ultima questione presentata nel documento segnala la presenza di targhette recanti il nome del fornitore di alcune croci acquistate dallo stesso comune per segnare alcune tombe: “Ciò è vietato dal locale regolamento di polizia mortuaria: non si può fare pubblicità all’interno dei cimiteri. Si chiede cosa si intenda fare perché il regolamento sia rispettato da tutti”.
 
 

Articoli correlati