21, Luglio, 2024

Chiuso l’Anno accademico per la Libera Università del Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono stati 340 gli iscritti nell’anno 2016/2017: decine i corsi e le conferenze organizzati, segno che la Libera Università riscuote ogni volta un grande successo. Ora i responsabili sono al lavoro per la prossima edizione

Si è chiuso l'Anno Accademico 2016/2017 per la Libera Università del Valdarno, in attività ormai da quattro anni: la festa per la fine dei corsi si è tenuta lo scorso 12 maggio. Numeri in crescita, per la Libera Università, che dimostra così di offrire ogni anno spunti di riflessione, corsi e lezioni di particolare interesse. 

In questo Anno Accademico sono stati 27 i corsi tenuti, relativi a vari ambiti disciplinari, dall'arte alla musica, alla medicina, alla letteratura, e così via; 18 i laboratori di lingue straniere, di informatica, di creatività; e ancora 11 conferenze, 7 visite guidate, a cui si aggiungono passeggiate e partecipazione a spettacoli teatrali.

Oltre 600 ore di lezione con più di 80 relatori coinvolti e 340 iscritti all'associazione.
Intanto la presidente @Maria Carla Bazzini e le due vice presidenti Cristina Palmieri ed Ilda Galassini sono già al lavoro per organizzare le attività dell'anno accademico 2017-2018.
 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati