25, Settembre, 2022

Celebrato ieri a Vallombrosa San Giovanni Gualberto, patrono dei forestali

Più lette

In Vetrina

Come ogni anno le celebrazioni ufficiali del Santo patrono si sono tenute presso l’Abbazia di Vallombrosa. Quest’anno l’olio per la lampada votiva è stato donato dalla Provincia autonoma di Bolzano

Si è tenuta ieri mattina, 12 luglio, presso l’Abbazia di Vallombrosa la celebrazione in onore del patrono dei forestali italiani, San Giovanni Gualberto. Una giornata che si è aperta con la messa nella Basilica, celebrata dal padre abate generale della Congregazione vallombrosana Don Giuseppe Casetta.

Come da tradizione, poi, si è tenuta la cerimonia dell’accensione della Lampada votiva forestale, con l'olio donato quest'anno dalla Provincia autonoma di Bolzano. Presenti a Vallombrosa, per l'occasione, delegazioni da tutta Italia dei Carabinieri Forestali.

Vissuto a cavallo tra X e XI secolo, San Giovanni Gualberto fu un monaco di San Miniato. Trasferitosi a Vallombrosa, diede origine a una comunità, insieme ad altri monaci, la quale si ingrandì, fino a divenire la famosa Congregazione vallombrosana. Nel 1951, papa Pio XII lo dichiarò patrono del Corpo Forestale.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati