18, Maggio, 2024

Cavriglia, Leonardo Degl’Innocenti o Sanni si ricandida per il terzo mandato. “Sono innamorato di questa terra”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La lista Insieme per Cavriglia ha puntato ancora sulla figura del sindaco uscente e Leonardo Degl’Innocenti ha accettato di candidarsi per il suo terzo mandato. Dopo un periodo di riflessione e di condivisione oggi l’ufficializzazione.

Oltre un mese fa, la coalizione Insieme per Cavriglia – ha detto Degl’Innocenti -, mi ha chiesto di cogliere l’opportunità del terzo mandato e di ricandidarmi ancora per finire i tanti progetti in atto, in parte frenati da due anni di pandemia. Prima di accettare ho deciso di fare un percorso partecipativo con la Giunta, i consiglieri comunali di maggioranza e con tutta la comunità, in tutte le frazioni e nel capoluogo, per ascoltare la gente, la mia gente, e condividere con loro questa opportunità. Perché è solo per loro ed al loro servizio che operiamo. Perché di loro e di questa terra sono innamorato. Dopo questo tempo di riflessione e di condivisione, ho deciso di dare una disponibilità per accettare quella proposta”

“Ho una squadra straordinaria con me – ha proseguito – e insieme, come sempre abbiamo fatto fino ad oggi, abbiamo deciso di offrire la nostra disponibilità ad accettare la sfida per provare a vincere ancora le prossime elezioni per portare a termine i tanti progetti avviati”.

In questi anni la comunità di Caviglia, infatti, si è molto sviluppata e sono in atto progetti importanti che stanno trasformando il territorio.

“Il Comune in questi dieci anni ha dimostrato di sapere attrarre risorse fondamentali per opere strategiche, “sostenibili” e anche indispensabili per la riqualifica ambientale, la crescita, lo sviluppo e la creazione di nuovi posti di lavoro. Con i finanziamenti attratti si stanno liberando risorse indispensabili per il sostegno ai più deboli, per gli anziani e per mantenere la pressione fiscale molto bassa, tra le più basse del Valdarno, Inoltre, abbiamo lavorato molto per creare opportunità e investimenti per i giovani: impianti sportivi, parco dello sport, anfiteatro per la musica e tanto, tanto altro ancora”

 

Articoli correlati