07, Ottobre, 2022

Cassa di espansione e nuova scuola: via libera in Consiglio comunale agli atti che ‘sbloccano’ le opere di Levanella

Più lette

In Vetrina

Approvati in una lunga seduta sia la variazione allo schema di convenzione urbanistica per la cassa di espansione, sia le modifiche al piano delle opere pubbliche per inserire la nuova scuola di Levanella, sia le variazioni di bilancio

Sono stati approvati in Consiglio comunale a Montevarchi, ieri, gli atti necessari a sbloccare, di fatto, la realizzazione di due opere cardine per Levanella: si tratta della cassa di espansione di Valdilago e della nuova scuola primaria che sarà realizzata nel quartiere. 

Nel corso della lunga seduta consiliare sono stati affrontati nel dibattito più aspetti dei due progetti, che sono legati in maniera vincolante l'uno all'altro: senza la cassa di espansione, infatti, non sarebbe stato possibile edificare nel terreno pubblico individuato come sede della nuova scuola di Levanella. 

Voto positivo del Consiglio comunale alle modifiche al piano triennale delle opere pubbliche, necessarie per inserire i due progetti fra quelli che si realizzeranno già dall'anno 2019; astenuti i consiglieri di opposizione invece nell'atto che riguardava la variante allo schema di convenzione relativo alla costruzione della cassa di espansione, per una perplessità relativa al ruolo del privato, che inizialmente (dieci anni fa) aveva in carico la realizzazione dell'opera, mai portata a termine. Via libera anche alla variazioni di bilancio correlate. 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati