09, Agosto, 2022

Rignanese in casa per il big-match; Bucinese, Sangiustinese, Figline e Castelnuovese con le valigie

Più lette

La nona giornata del campionato di Eccellenza vede la Rignanese impegnata in casa con il Porta Romana per il big-match, la Bucinese, la Sangiustinese, il Figline e la Castelnuovese impegnate in trasferta

La nona giornata del campionato di Eccellenza vede la Rignanese impegnata in casa, gare in trasferta invece per Bucinese, Sangiustinese, Figline e Castelnuovese.

La Rignanese riceve il Porta Romana per il big-match. I valdarnesi, primi in classifica, aspettano la visita della terza della classe (Baldaccio a -2, fiorentini a -3 dalla squadra di Coppi) e in palio sono punti pesanti. Un pareggio alla fine servirebbe poco a entrambe e se i padroni di casa cercheranno di riprendere il passo sul campo amico dopo lo stop di quindici giorni fa con i cugini del Figline, il Porta Romana dal canto suo cercherà il suo terzo successo esterno stagionale per acciuffare Bettini e compagni.

Bucinese impegnata in casa del Foiano, squadra costruita per un campionato di vertice e che invece si trova ad essere fanalino di coda. L'avversario per i valdarnesi resta di quelli difficili e da non sottovalutare, in quanto con l'arrivo di un trainer esperto come Fani sulla panchina,  la squadra della Valdichiana ha tutte le carte in regola per risalire e gli uomini di Simoni (senza lo squalificato Bruni) dovranno tirare fuori la stessa grinta e la determinazione delle giornate migliori per portare via i tre punti.

La Sangiustinese sarà di scena al “Piero Torrini” di Sesto Fiorentino contro una Sestese che, reduce da due pareggi e una sconfitta, scenderà in campo con la chiara intenzione di tornare a vincere, anche perchè un altro solo mezzo passo falso vorrebbe dire perdere ulteriore terreno dalle prime. I valdarnesi scenderanno in campo per portare a casa il primo successo esterno della stagione per risalire una classifica che in caso di sconfitta potrebbe farsi complicata.

Lo stesso discorso può essere fatto per il Figline, che dopo avere perso in casa 3-1 con il San Gimignano nel turno precedente farà i conti con il Quarata, compagine che con solo otto punti punti naviga in cattive acque e, di conseguenza, cercherà il primo sorriso fra le mura di casa per mettersi alla spalle proprio i valdarnesi, che per passare indenni dovranno disputare una partita senza errori.

Sfida inedita per la Castelnuovese, impegnata allo stadio “Daniele Mariotti” di Montecatini, in casa della Valdinievole Montecatini. Partita sulla carta non semplice per la squadra amaranto, perchè anche se gli avversari i risultati migliori li hanno ottenuti fuori casa non meritano certo di essere sottovalutati. I valdarnesi, privi di Pobega perchè squalificato, puntano al primo successo in trafserta dell'anno per allontanarsi dai bassifondi.

Articoli correlati