12, Aprile, 2024

Bucine, approvato il bilancio consuntivo 2022: invariati i costi dei servizi, positivo il trend per il turismo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Consiglio comunale di Bucine ha approvato nella sua ultime seduta il bilancio consuntivo 2022. Rimangono inalterati i costi dei servizi per i cittadini, riprendono in pieno il turismo e le attività ricettive.

“Il 2022 si chiude con un bilancio positivo e questo grazie a una gestione attenta dei conti pubblici – spiega Annamaria Lamioni, assessore al bilancio – L’incremento dei costi dovuto alla crisi energetica ha determinato pesanti aumenti sui servizi erogati e sulle bollette, ma ciò nonostante la nostra amministrazione ha saputo gestire la spesa in modo accurato”.

“Chiudere con un bilancio positivo l’anno 2022 è stata una sfida ardua, ma con orgoglio siamo riusciti a mantenere inalterati tutti i costi dei servizi erogati senza aggravare le spese a carico dei nostri cittadini – afferma il Sindaco Nicola Benini – Il Bilancio Consuntivo ha anche messo in evidenza altri dati significativi, tra cui la piena ripresa del turismo e delle attività ricettive, come testimoniano i 100 mila euro totali provenienti dall’imposta di soggiorno”.

“Il Bilancio evidenzia molteplici segnali di miglioramento legati alle varie attività amministrative – prosegue l’assessore Lamioni – La RSA Fabbri Bicoli, ad esempio, ha raggiunto la sua piena operatività garantendo sia un servizio fondamentale per molte persone in difficoltà, che una buona gestione economica. A segnare un trend positivo sono anche gli oneri di urbanizzazione che registrano una crescita di 193 mila Euro arrivando a toccare la cifra complessiva di 759 mila euro interamente destinata agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e alle opere di efficientamento energetico. Si
tratta di una somma significativa che si aggiunge al contributo pari a 1.100.000 Euro ottenuto dai fondi del PNRR” conclude l’Assessore Lamioni.

Articoli correlati