19, Agosto, 2022

Bar truffato da un falso addetto Sisal, perde 34mila euro. Gli amici lanciano una raccolta fondi

Più lette

In Vetrina

È stato truffato da un falso addetto della Sisal, al quale ha versato ben 34mila euro: la vittima del raggiro è Giacomo Alunno, titolare del Mr Jack’s Bar di piazza Vittorio Emanuele a Castelfranco. Il truffatore si è presentato spacciandosi appunto come tecnico dell’azienda che si occupa di servizi di gioco e di pagamento: e lo ha convinto che fossero necessari degli aggiornamenti al sistema e, di conseguenza, dei pagamenti fittizi per i test di funzionamento.

Peccato però che quei pagamenti fossero tutt’altro che fittizi, e così il truffatore ha incassato oltre 34mila euro. Alunno si è reso conto poche ore dopo dell’accaduto, ha denunciato tutto ai carabinieri ma riavere indietro i soldi sarà molto difficile.

Per questo amici e clienti hanno deciso di lanciare in suo sostegno una raccolta fondi online, sulla piattaforma gofundme (questo il link per contribuire). “Il nostro amico – si legge nel testo della raccolta fondi – rischia la chiusura definitiva, considerando che oltre a ciò sta ancora pagando il mutuo della stessa attività di altrettanti euro. Ciò che possiamo fare è semplicemente un piccolo gesto… Un simbolo che per questi ragazzi mi auguro gli varrà il significato di non mollare, e che gli amici e la comunità gli sono vicini”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati