19, Agosto, 2022

Autumnia: la 16° edizione è ai nastri di partenza. Agricoltura, ambiente e alimentazione

Più lette

In Vetrina

Dal 7 al 9 novembre si apre l’area espositiva su 5.000 metri quadri. Oltre alla enogastronomia, giochi per bambini, percorsi avventura, arrampicate, esercitazioni, mostre iniziative di ogni tipo, convegni. Il sindaco Mugnai: “Autumnia è un’intera comunità che partecipa, una comunità che per tre giorni promuove il proprio territorio sui temi dell’agricoltura, dell’ambiente e dell’alimentazione”

Agricoltura, ambiente e alimentazione animeranno i 5.000 metro quadri di area espositiva. E poi mostre, convegni, esercitazioni, percorsi avventura e giochi per bambini e tanto altro ancora. Tutto questo è Autumnia giunta quest'anno alla sua 16° edizione. Dal 7 al 9 novembre il centro storico di Figline ospiterà l'evento.  L'inaugurazione si terrà sabato 8 novembre alle 15.30 con l'esibiizione degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini.

“Siamo alla 16° edizione e questo è il segno evidente di quanto interesse ci sia attorno a questa manifestazione – hanno spiegato la sindaca Giulia Mugnai e gli assessori Caterina Cardi e Lorenzo Tilli – Autumnia è un’intera comunità che partecipa, una comunità che per tre giorni promuove il proprio territorio sui temi dell’agricoltura, dell’ambiente e dell’alimentazione. Anche quest’anno ci saranno stand e attrazioni per tutte le età, che coinvolgeranno i tanti visitatori che il prossimo week-end raggiungeranno Figline anche da regioni diverse dalla Toscana: a loro vorremmo lasciare qualcosa per l’oggi, come le degustazioni enogastronomiche di stand provenienti da tutta Italia, ma soprattutto vorremmo che chi viene ad Autumnia si portasse a casa anche qualcosa per il domani, magari qualche consiglio per il rispetto dell’ambiente e la valorizzazione di un territorio che merita la nostra attenzione per tutto l’anno”.
 

In piazza Ficino sono presenti gli stand enogastronomici incentrati sulle specialità delle terre di Toscana (pollo del Valdarno, fagiolo zolfino, olio, vino), gli stand delle altre regioni e i negozi del centro storico, con la presenza di vari giardini e allestimenti verdi.

Nelle altre aree sono presenti invece giochi per bambini, percorsi-avventura, arrampicate (via Del Puglia), esibizioni di cani e di Protezione Civile (Giardini Misericordia) e tanti altri intrattenimenti per grandi e piccoli come il bosco allestito in piazza San Francesco. Ai Giardini della Misericordia sarà allestita l’esposizione zootecnica delle razze bovine, ovine, suine ed avicole allevate nel territorio e la mostra di macchine per l’agricoltura e per il giardinaggio.

Piazza Bonechi farà invece da cornice alle tante associazioni del territorio: 30 gli stand e un palco dove si alterneranno esibizioni e spettacoli di musica e ballo per tutta la durata dell’evento. Infine in via Gramsci ci sarà un’altra area dedicata alla Protezione Civile con la presenza dei Vigili del Fuoco e del Centro Intercomunale Arno sud-est.

Tra le iniziative: la mostra d’arte “Lorenzo Bonechi 1955-1994. L’attesa contemplativa” (Palazzo Pretorio, piazza San Francesco), ma anche convegni, gallerie espositive, esibizioni.

Per maggiori infortmazioni: www.autumnia.it, la pagina Facebook Autumnia Figline e il profilo Twitter @autumniafigline.

 

Articoli correlati