28, Giugno, 2022

Autobus scolastici: dal 9 maggio si fermano altre due corse aggiuntive in Valdarno aretino

Più lette

In Vetrina

Da lunedì 9 maggio il trasporto pubblico locale entrerà in una nuova fase di rimodulazione del servizio, che prevede la diminuzione degli autobus aggiuntivi che erano stati inseriti per garantire più spazio e distanziamento a bordo nel rispetto delle norme introdotte per la pandemia. Ora infatti si torna alla capienza completa a bordo dei mezzi di Tpl gestiti da Autolinee Toscane sul territorio (100%).

In seguito ai monitoraggi condotti a bordo dei bus nei giorni scorsi, Autolinee Toscane d’intesa con la Prefettura di Arezzo, la Regione Toscana e la Provincia di Arezzo, applicherà la sospensione servizio di ulteriori due bus aggiuntivi, che garantivano corse bis nella zona del Valdarno aretino. In particolare, si tratta di corse aggiuntive (le corse ‘bis’) delle linee MIV08 e MIV09:

Linea MIV08 – corsa Figline Valdarno-Faella delle 7.00;
Linea MIV09 – corsa San Giovanni-Botriolo-Castelfranco di Sopra delle ore 7.12; corsa Castelfranco di Sopra-Montevarchi delle 7.27 e corse Faella-Matassino-Figline Valdarno-Porcellino-San Giovanni Valdarno delle 7.15.

In queste due linee dunque non passeranno più due autobus, ma soltanto uno. 

D’intesa con la Provincia di Arezzo, Autolinee Toscane continuerà ad effettuare monitoraggi fino alla conclusione della scuola così da garantire la sicurezza a bordo e valutare eventuali nuovi provvedimenti che si potrebbero rendere necessari. L’azienda ricorda agli studenti che si erano abituati ad aspettare il transito della corsa bis alla rispettiva fermata, di prestare attenzione alle linee per cui il potenziamento è decaduto e quindi a salire a bordo del primo autobus in transito.

Sempre nella zona del Valdarno aretino, vista la concomitanza della chiusura della Galleria dei Poggi a Faella per lavori, saranno in vigore, sempre da lunedì 9 maggio, alcune variazioni ai percorsi delle linee MIV07, MIV08 e MIV09.

Nel dettaglio, per la MIV08 la corsa in partenza da Montevarchi alle 12.15 con arrivo a Piandiscò alle 13.10 avrà la seguente modifica di percorso: una volta giunta a Matassino (via Toti) proseguirà per Faella entrando dall’esterno, poi raggiungerà Faella/viale Galilei (ore 13.05); Matassino Ponte (13.10); Vaggio; Piandiscò/via Larga (13.20); Piandiscò/piazza Europa. Sulla MIV09 la corsa in partenza da Piandiscò alle 13.10 e diretta via Botriolo partirà alle 13.30 da Piandiscò/piazza Europa con arrivo a Montevarchi alle 14.15. Per la MIV08 la corsa da Montevarchi delle 13.15 con arrivo a Piandiscò alle 14.25 proseguirà per Castelfranco di Sopra dove arriverà alle 14.35 per poi tornare a Piandiscò (14.40).

Per la MIV07 saranno attivate due nuove corse: una alle 7.10 da Piandiscò/piazza Europa per Castelfranco di Sopra (arrivo alle 7.15); Piandiscò/viale de Gasperi-via Larga; l’altra in partenza alle 7 da Figline Valdarno/autostazione-Piandiscò/piazza Europa (ore 7.15).

Tre nuove corse anche per la linea MIV09: una alle 7.15 da Piandiscò/piazza Europa per Castelfranco di Sopra (7.25), San Giovanni Valdarno/piazza Palermo (7.40) e Coop (7.45); una seconda alle 6.55 da San Giovanni Valdarno/monumento per Figline Valdarno/Mobilmarket (7.05), Matassino/via Toti (7.10); Faella/viale Galilei (7.15). Infine, la terza alle 7.15 da Faella per San Giovanni Valdarno /Coop (7.45).

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati