04, Febbraio, 2023

Aumento dei parcheggi, analisi dell’assetto della circolazione e di accesso al centro storico: la proposta della maggioranza

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La maggioranza di Montevarchi ha presentato una proposta in merito al recente dibattito sull’accesso e le eventuali limitazioni per il centro storico e la questione parcheggi. Il documento doveva essere illustrato nell’ultimo consiglio come risoluzione alla mozione di Camiciottoli, che non è stata però discussa

Aumento dei parcheggi vicino al centro storico, anche per i residenti, un’analisi della circolazione e limitazioni di orario per l’accesso in via Roma e strade adiacenti. Questa la proposta della maggioranza di Montevarchi in merito all’assetto della circolazione nel centro storico, “ritenendo necessaria l’apertura di una verifica accurata delle legittime aspettative dei residenti e degli operatori commerciali, oltre ai fruitori delle diverse attività commerciali”.
 
Il documento riporta la proposta che la maggioranza avrebbe presentato in consiglio comunale sotto forma di risoluzione alla mozione del consigliere dei Democratici e Progressisti Fabio Camiciottoli, annunciata nei giorni scorsi, ma non discussa nella seduta di lunedì scorso. La maggioranza montevarchina chiede l’impegno a sindaco e giunta di intensificare il confronto con i soggetti interessati per presentare una proposta organica in tempi brevi al consiglio comunale con il parere dei tecnici, della Polizia Municipale e di altri settori.
 
Quattro sono i punti principali della proposta: l’aumento della disponibilità dei parcheggi in aree adiacenti al centro storico, sia zone già individuate dalla programmazione urbanistica, sia in altre da poter utilizzare. Con l’impegno a riservare una parte di essi ai residenti con modalità da definire, rispettando il rapporto tra posti in sosta a pagamento e gratuiti: un'opportunità anche per aumentare l'incentivo a scegliere di risiedere nella zona centrale di Montevarchi.
 
Gli altri due impegni richiesti si riferiscono all’analisi dell’assetto della circolazione nelle strade adiacenti l’ovale storico, per favorire l'accesso ai parcheggi di piazza XX Settembre e della Gora a chi proviene dal Pestello, verificando anche la possibilità di invertire il senso di marcia in via Trento-via Mochi e di conseguenza anche in via Gorizia.

Infine, per le modalità e gli orari di accesso dei veicoli nelle strade interne del centro storico, il documento chiede una rimodulazione equilibrata, con la conferma e precisazione delle limitazioni già in atto per via Roma e l’introduzione di una specifica regolamentazione per via Cennano, tenendo conto delle sollecitazioni dei residenti e del progetto di sistemazione in esecuzione.
 

Articoli correlati