23, Ottobre, 2021

Asporto e domicilio, ora anche per i libri: due nuovi servizi attivati dalla biblioteca della Ginestra

spot_img

Più lette

Due nuovi servizi di prestito saranno attivati da lunedì 16 alla Biblioteca Comunale per garantire a tutti il diritto alla lettura, anche durante la pandemia. Come funzionano

Libri da asporto o con consegna a domicilio: in tempi di Covid, anche le biblioteche comunali rimodulano i loro servizi, un po' come sono stati costretti a fare ristoranti e bar. E così, da lunedì 16 novembre, la biblioteca comunale della Ginestra a Montevarchi attiverà due nuovi servizi, che vanno incontro alle esigenze di studio, di lettura e di informazione degli utenti in tempi di pandemia, rispettando la legislazione vigente in materia di sicurezza: il prestito a domicilio e il prestito da asporto o take away.

Si tratta di due servizi diversi: il prestito a domicilio è dedicato a tutti gli abitanti del territorio comunale di Montevarchi regolarmente iscritti ai servizi bibliotecari, mentre il prestito take away è consentito a tutti gli utenti della Rete Documentaria Aretina. 

In poche parole, gli utenti possono prenotare tramite mail o per telefono i libri e i dvd desiderati, indicando se intendono praticare il prestito take away o preferiscono il prestito a domicilio. Gli operatori prepareranno i materiali richiesti e chiameranno gli utenti per fissare l’appuntamento di ritiro take away o la consegna a domicilio. 

La consegna a domicilio avverrà proprio nelle case degli utenti, e sarà svolta il martedì pomeriggio e il sabato mattina; l’operatore suonerà il campanello di casa e lascerà i libri sulla soglia della porta, al cancello o nella cassetta della posta se esterna. L’utente dovrà aspettare prima di uscire. Il take-away invece avverrà all’esterno dell’area accoglienza della biblioteca della Ginestra, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13, previo appuntamento, attraverso un apposito carrello. La biblioteca garantisce che i materiali consegnati siano trattati con l’adozione delle procedure di profilassi richieste dalle disposizioni legislative. I libri consegnati  in prestito a domicilio dovranno essere comunque restituiti nello spazio  take away della biblioteca comunale, dove gli utenti troveranno un carrello per la restituzione dei libri e dvd presi in prestito.

Il catalogo on-line della Rete Documentaria Aretina, di cui fa parte Ginestra Fabbrica della Conoscenza, è disponibile al seguente link https://arezzo.biblioteche.it/. Nel catalogo è possibile ricercare i volumi per “biblioteca” selezionando “Montevarchi” tra i campi della ricerca avanzata oppure posizionandosi sulla pagina della biblioteca di Montevarchi, cercando il titolo desiderato nell’apposita finestrella. Una volta individuato il libro/DVD che interessa occorre verificare nella scheda bibliografica on-line la disponibilità del materiale. In caso di difficoltà nella consultazione del catalogo online, l’utente può telefonare alla biblioteca comunale e richiedere una ricerca bibliografica.

La richiesta di prestito può essere inviata via e-mail all’indirizzo ginestra@comune.montevarchi.ar.it, oppure telefonando in biblioteca al (055.9108351) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 18.30 e il sabato dalle 9 alle 13. Oltre all’elenco dei libri o dvd, nella richiesta dovranno essere indicati: nome, cognome e codice fiscale dell’utente iscritto alla biblioteca; indirizzo preciso di consegna e il cognome riportato sul campanello; recapito telefonico. L’utente verrà poi contattato per ricevere l’appuntamento. Si possono richiedere fino a 10 monografie + 10 dvd per utente. La durata dei prestiti sarà di 30 giorni per tutti i materiali, automaticamente prorogata fino alla riapertura dei servizi. Per le famiglie con bambini piccoli, basterà indicare nella richiesta l’età e i gusti della bambina o del bambino per poi ricevere un pacco dedicato contenente titoli suggeriti dai bibliotecari.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati