27, Giugno, 2022

Asili nido comunali, iscrizioni aperte fino al 26 maggio

Più lette

In Vetrina

Nelle due strutture comunali di via Fonte Moschetta e di viale Matteotti sono quattro le tipologie di servizio offerto alle famiglie. In questi giorni gli asili nido offrono anche la possibilità di visite per conoscere le educatrici e i locali

Sono aperte fino al 26 maggio le domande di iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia per l’anno 2014/15 nel comune di Montevarchi. L'asilo nido comunale è un servizio rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e i 36 mesi, aperto dal lunedì al venerdì con orari diversificati, in base alle esigenze delle famiglie.

A Montevarchi gli asili nido comunali sono due: la struttura di via Fonte Moschetta, e la nuova struttura di viale Matteotti. Le attività svolte si articolano in 4 diversi servizi. All’interno dell’asilo nido di via Fonte Moschetta si può usufruire di ben 3 servizi diversi: “La coccinella” che accoglie bambini dai 3 ai 36 mesi con 3 orari diversi: dalle 7.30 alle 14, dalle 7.30 alle 16, dalle 7.30 alle 18; “La coccinella a tempo corto antimeridiano” che accoglie bambini dai 18 ai 36 mesi dalle 7.30 alle 12.30 senza pranzo, dalle 7.30 alle 13.30 con il pranzo. Sempre nell’edificio di via Fonte Moschetta è aperto “La trottola a tempo corto pomeridiano” che accoglie bambini dai 12 ai 36 mesi dalle 14 alle 20 (con frequenza minima di 3 ore). Infine nella nuova struttura di viale Matteotti si effettua il servizio “La farfalla” che accoglie bambini dai 12 ai 36 mesi dalle 7.30 alle 18.30 (con frequenza minima di 4 ore e massima di 10 ore).

L’Assessorato alla pubblica istruzione ha deciso di mantenere inalterati i propri servizi a favore dei bambini della prima infanzia, cercando di venire incontro alle esigenze delle famiglie di Montevarchi, con orari diversificati e soluzioni che cercano di rispondere ai problemi dei genitori che effettuano turni di lavoro anche in orario pomeridiano e serale.

E in questo peiodo di iscrizioni torna l’iniziativa “nido aperto” che si svolgerà per due venerdì, il 9 e il 16 maggio, dalle 17 alle 19: due momenti nei quali le due strutture saranno aperte ai genitori che potranno visitare i locali e gli spazi, incontrare le educatrici e conoscere i servizi che vengono effettuati. Le domande di ammissione fino al 26 maggio possono essere presentate sia presso l’Ufficio Pubblica Istruzione, sia presso l’asilo nido di viale Matteotti.

Per l’ammissione ai servizi educativi per la prima infanzia si procederà alla formulazione di diverse graduatorie con punteggi attribuiti in base ai criteri stabiliti per l’accesso ai servizi per la prima infanzia, quali l’attività lavorativa dei genitori, la pendolarità, l’orario disagiato, il numero dei figli, la situazione familiare, l’eventuale presenza nelle liste di attesa dell’anno precedente. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati