04, Dicembre, 2022

Appuntamento con la dodicesima edizione del Giro del Pratomagno

Più lette

In Vetrina

La corsa, che dalla data del 25 aprile ha traslocato ad agosto, si snoda lungo un percorso disegnato fra Pian di Scò, Reggello e dintorni

Appuntamento con il grande ciclismo per la dodicesima edizione del Giro del Pratomagno, gara per elite e under 23 che trasloca dal 25 aprile ad agosto, periodo dell'anno nel quale  le corse sono meno numerose e che consente quindi una maggiore visibilità.

La partenza è fissata per le 14 (centotrenta gli iscritti) da Pian di Scò, per un circuito da ripetere tre volte  che attraversa Reggello, Vaggio, Matassino, Faella  per fare ritorno  a Pian di Scò, quindi un ulteriore passaggio sullo stesso tracciato  con, dopo essere passati per Faella, il ritorno a Vaggio  prima dell'ultimo tratto, che vedrà i ciclisti affrontare l'impegnativa salita della Canova, in grado di fare selezione, prima di tornare verso Reggello e Pian di Scò, dove è posto il traguardo.

Articoli correlati