30, Giugno, 2022

Ancora un furto al distributore di metano. Il luogo è isolato e i ladri ne approfittano

Più lette

In Vetrina

Un altro furto, pochi giorni fa, al distributore di metano tra Figline e San Giovanni.Il luogo è isolato e i ladri ne approfittano. Tre casi in pochi mesi, indagano i carabinieri. Due anni fa arrestarono due malviventi che stavano per agire, prima che il furto venisse compiuto.

Nei giorni scorsi nuovo furto al distributore di metano di Carresi. Si tratta del terzo furto in pochi mesi. L'area è isolata e, approfittando dell'ubicazione i ladri sono riusciti ad entrare dentro alla struttura da una finestra, ma magro sarebbe stato il bottino.

Già in altre occasioni alcuni malviventi avevano puntato l'attenzione sul distributore proprio al confine tra Figline e San Giovanni che è vicino alla regionale ma distante dalle abitazioni e recintato, in un luogo non visibile dalla strada. Adesso indagano i carabinieri

Circa due anni fa gli uomini coordinati dal capitano Luca Mercadante riuscirono ad arrestare i ladri, che già avevano effettuato dei colpi in altre parti della Toscana,  prima che entrassero in azione al distributore.

 

Articoli correlati