27, Novembre, 2021

Ambra, inaugurata la nuova aiuola all’ingresso del borgo

spot_img

Più lette

Il borgo di Ambra saluta la primavera accogliendola con un nuovo “vestito”. La nuova aiuola stata allestita all’ingresso del paese in via Trieste

Il borgo di Ambra saluta la primavera con un "vestito" nuovo: la nuova aiuola allestita all'entrata del paese in via Trieste è stata ultimata in tempo per la Pasqua di questo fine settimana, con tanto di illuminazione nelle ore notturne.

L'aiuola è solo l'ultimo degli interventi effettuati nel borgo: nuovi arredi urbani, come le fioriere installate in via Trieste e in via di Duddova, e una nuova cartellonistica turistico-informativa hanno rinnovato il volto del paese al fine di valorizzare le attività commerciali, artigianali, turistico-ricettive, ricreative e culturali.

Tutto questo è stato possibile grazie al progetto proposto dalla Pro Loco di Ambra e alla proficua collaborazione con il Comune di Bucine, che nel 2019 proprio con l'obiettivo di promuovere e diffondere buone pratiche per la cura del bene comune, hanno sottoscritto un Protocollo d'Intesa sul Decoro Urbano per riqualificare Ambra e il suo centro storico. La rigenerazione dei borghi è uno degli assi strategici, insieme allo sviluppo turistico e alla qualità del territorio e sostenibilità ambientale, individuati dal Piano di Sviluppo Strategico per Bucine e la Valdambra approvato a gennaio dal Consiglio Comunale. Sviluppo che passa soprattutto dalla riqualificazione dei borghi ottenuta anche attraverso interventi di decoro urbano come questi.

 

 

"Da sempre la Pro Loco di Ambra svolge la propria attività con lo scopo di migliorare la qualità della vita nel nostro borgo – dichiara la presidente Alessandra Ferri – anche attraverso interventi di arredo urbano che gratificano chi ci vive e ci lavora." "L'aiuola deve essere un simbolo di rinascita e un auspicio di pronta ripartenza per la nostra comunità e per le attività economiche e turistiche della Valdambra" afferma Elena Romei rappresentante dei commercianti di Ambra.

"Oggi si conclude un percorso iniziato nel 2019 con un protocollo portato a termine nonostante le difficoltà del periodo – prosegue il sindaco Nicola Benini – Un sentito ringraziamento va alla Pro Loco di Ambra che ha colto in questa collaborazione un'opportunità per il borgo e ai commercianti che hanno partecipato attivamente per rendere possibili alcuni degli interventi fatti. La speranza è che questo esempio di collaborazione fra amministrazione, associazioni del territorio e società civile, si possa replicare con lo stesso successo in altre frazioni."

 

Articoli correlati