30, Giugno, 2022

Agevolazioni tariffarie Publiacqua: scadenza posticipata al 15 maggio

Più lette

In Vetrina

La società che gestisce il servizio idrico ha prorogato al 15 maggio la scadenza per presentare domanda di agevolazione per il consumo di acqua, in seguito ai disagi causati dal passaggio al nuovo Isee e alle difficoltà di alcuni cittadini a reperirlo in tempo

Publiacqua ha prorogato al prossimo 15 maggio la scadenza per presentare domanda di agevolazione per il consumo di acqua. Una decisione presa in accordo con l’Autorità Idrica Toscana in seguito ai problemi causati dal passaggio al nuovo Isee e alle difficoltà di alcuni cittadini a reperirlo in tempo utile.
 
La società che gestisce il servizio ha sottolineato che per questa campagna di agevolazioni sarà possibile presentare, oltre al nuovo ISEE, anche il vecchio ISEE e la DSU, per la quale è comunque obbligatoria la successiva integrazione documentale.
 
Possono richiedere l’agevolazione tariffaria le famiglie con un livello ISEE fino a 10.935,67 euro, che arriva a 13.640,92 euro per i nuclei familiari con almeno cinque componenti o in cui è presente una persona con particolari problemi di salute. La domanda deve essere presentata direttamente a Publiacqua oppure rivolgendosi al proprio comune di residenza.
 

Articoli correlati