04, Dicembre, 2022

Adriano Brogi vince sulle strade di casa

Più lette

In Vetrina

L’atleta di Castelfranco, in forza al Team Rosini Futura Matricardi di Franco Chioccioli, beffa sul traguardo il russo della Maltinti Krivosheev, compagno di una fuga nata nella salita di Faeto

La cinquantasettesima edizione del "Trofeo Martiri dell'Oreno", gara tornata in calendario dopo alcuni anni di assenza (l'ultima volta si era corsa nel 2008) parla valdarnese, con il successo sul traguardo di San Giustino colto da Adriano Brogi, atleta di Castelfranco in forza al Team Rosini Futura Matricardi di Franco Chioccioli.

In una gara condizionata dal gran caldo (centododici partenti, in soli ventiquattro all'arrivo), determinante un’azione di forza, sulla salita di Faeto, di Adriano Brogi e del russo della Maltinti Evgenii Krivosheev, con il valdarnese che nella volata a due finale (a differenza di quanto era successo appena una settimana fa nel Giro delle Due Province a Marciana di Cascina, quando era stato l'atleta dell'Est ad avere la meglio) ha trovato lo spunto migliore per mettere la sua  ruota davanti a quella del compagno di fuga. Terzo posto, a 1'10" dalla coppia di testa, Mirco Maestri (General Store), primo di un gruppetto di inseguitori a tagliare il traguardo.

Articoli correlati