11, Agosto, 2022

Adozione della variante al Piano Strutturale e nuovo Piano Operativo, due mesi per presentare le osservazioni

Più lette

In Vetrina

Adottati in Consiglio comunale lo scorso 1 aprile i due strumenti che disegnano lo sviluppo futuro del territorio rignanese: ora gli atti sono pubblicati sul Burt e i cittadini possono visionarli e presentare osservazioni

Sono stati pubblicati sul Burt, il nuovo Piano operativo e la Variante al Piano strutturale adottati dal Consiglio comunale di Rignano lo scorso 1 aprile: si tratta dei due strumenti che pianificano lo sviluppo futuro della città, disegnano i confini dello sviluppo urbano e del paesaggio, nel rispetto delle nuove norme della Regione. Ridotto quasi a zero il consumo di suolo, gli strumenti di pianificazione prevedono sostenibilità ambientale, recupero e tutela del patrimonio natruale e di quello storico. 

Ora, a partire dal giorno di pubblicazione sul Bollettino ufficiale della regione Toscana avvenuto il 28 aprile, ci sonno sessanta giorni di tempo a disposizione di chiunque intenda presentare osservazioni, dopo aver preso visione degli atti che sono consultabili sulla sezione dedicata del sito internet del Comune di Rignano. 

Le osservazioni si potranno presentare con il modulo precompilabile, con l’apposita procedura informatica che permette l'autenticazione tramite SPID o CNS; utilizzando lo stesso modulo in formato pdf compilabile, firmarlo digitalmente e inviarlo via PEC a comune.rignano@postacert.toscana.it oppure in cartaceo, con firma autografa, da consegnare direttamente all’Ufficio Protocollo.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati