25, Luglio, 2024

A fuoco nella notte un trattore usato per i lavori del Consorzio di Bonifica. Ipotizzato il dolo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Le fiamme si sono sviluppate l’altra notte nel campo dove è aperto il cantiere pubblico per i lavori di pulizia di un corso d’acqua a Badia a Ruoti. Indagine aperta dai carabinieri della stazione di Bucine. Sul posto anche i vigili del fuoco

Trattore distrutto dalle fiamme a Badia a Ruoti nel comune di Bucine. Si ipotizza l'incendio doloso. Il grave fatto è accaduto l'altra notte all'interno del cantiere aperto dal Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno in un campo adiacente un torrente. Gli operai di un'azienda agricola del Casentino stavano ripulendo il corso d'acqua dalla vegetazione.

L'incendio è scoppiato nella notte intorno alle 2.30 ma l'allarme è scattato solo la mattina. Il trattore, di proprietà dell'azienda casentinese, del valore di svariate migliaia di euro, è andato completamente distrutto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Montevarchi per spegnere le fiamme, il corpo forestale dello stato e i carabinieri della stazione di Bucine che hanno avviato un'indagine.

Un fatto grave che ha leso l'attività di un'azienda e che lo sarebbe ancora di più se fosse accertata concretamente la matrice dolosa.

"Si tratta di un fatto preoccupante perchè accaduto all'interno di un cantiere pubblico – sottolinea Enzo Cacioli, sindaco di Castelfranco Piandiscò e assessore alla bonifica per l'Unione dei comuni del Pratomagno – Attendiamo fiduciosi di sapere dagli inquirenti come si sono svolti i fatti".

Articoli correlati