28, Settembre, 2021

Il mercato del giovedì resta in piazza della Repubblica almeno fino a dicembre

spot_img

Più lette

Non tornerà ancora in via Roma il mercato settimanale del giovedì mattina a Montevarchi: nonostante il termine dei lavori di rifacimento della pavimentazione in centro storico, infatti, i banchi rimarranno collocati ancora in piazza della Repubblica e piazza Marchesi, come avviene ormai da un anno. E questo, spiega l’Amministrazione comunale, per garantire i necessari spazi previsti in base alle norme anti-contagio, e sulla base del fatto che lo stato di emergenza è stato prorogato fino al 31 dicembre dal Governo.

A fare il punto è stata l’assessore Maura Isetto: “Il mercato settimanale è stato spostato nella zona di piazza della Repubblica e piazza Marchesi per l’emergenza covid, per permettere la ripresa in sicurezza delle attività degli ambulanti garantendo le distanze tra i banchi. Uno spostamento concordato con le associazioni di categoria perché la distribuzione dei banchi nelle vie del centro storico, soprattutto lungo via Roma, non era più consentito perché non garantiva il rispetto di quei parametri richiesti nonostante le diverse simulazioni effettuate”, ha ricordato.

“Lo stato di emergenza, secondo quanto deliberato dal Governo è stato prorogato fino al 31 dicembre 2021, quindi fino a tale data – precisa Isetto – la condizione non può essere modificata. Questa amministrazione comunale ha sempre ascoltato le istanze degli operatori economici, avendo fatto sforzi notevoli per agevolare qualsiasi forma di ripresa e di ripartenza dopo i momenti più bui della pandemia. Nel centro storico l’attenzione è stata massima: dal miglioramento dell’accesso con l’inversione dei sensi di marcia per riportare la viabilità come in passato, alla variazione degli orari per rendere transitabile via Roma, alle agevolazioni tributarie introdotte dai nuovi regolamenti per promuovere un ritorno delle attività, alla riqualificazione di una pavimentazione disastrata di via Roma con un investimento di 650mila euro che prosegue in questi giorni con la sostituzione delle pietre ammalorate dei marciapiedi, anche per promuovere progetti credibili di rilancio del nostro centro storico con la novità dell’outlet a cielo aperto per portare nuove aperture”.

“Di sicuro – conclude l’assessore – il nostro impegno è quello di tornare a vivere il cuore della città come luogo di incontro e di socializzazione per favorire il commercio. Quando la condizione sanitaria lo permetterà, non mancheremo quindi di affrontare insieme, come abbiamo sempre fatto, la collocazione del mercato settimanale nel rispetto delle sensibilità e degli interessi di tutti gli operatori commerciali interessati”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati