25, Aprile, 2024

“Primavera in biblioteca”: al via due mesi di eventi, incontri e laboratori alla “Marsilio Ficino”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Al via “Primavera in biblioteca”, un ricco programma pensato per ragazzi e adulti presso la biblioteca comunale di Figline “Marsilio Ficino”. Dal 16 marzo al 19 maggio, le porte della biblioteca si apriranno per numerosi eventi di ogni genere: dallo yoga, a laboratori didattici sulla natura passando per workshop digitali e letture flash.

Tutte gli eventi sono a ingresso gratuito previa prenotazione obbligatoria al seguente link, dove si troveranno tutti gli appuntamenti in programma.

Per il comune di Figline si prospetta una primavera ricca di appuntamenti culturali e non solo. Yoga, storie toscane in salsa western, laboratori didattici a tema natura, allenamenti di scrittura creativa, workshop digitali, sfilate vintage e letture flash. Il cartellone inizia sabato 16 marzo, alle ore 15,30, presso la Biblioteca comunale con “Yoga in famiglia”, un incontro dedicato al rafforzamento del rapporto genitore-figlio, dall movimento alla comunicazione tramite lo yoga. L’evento è curato da “Il mondo di Francesca” ed è rivolto ai bambini da 6 ai 10, su prenotazione (link utile). Nella stessa giornata, alle 17,30, si terrà anche la presentazione del libro “Selvaggio Ovest” e l’incontro con l’autore Daniele Pasquini: romanzo che con passione riporta il west americano nella terra toscana.

Dario Picchioni Assessore alla cultura Figline Incisa Valdarno: “Grazie al personale della biblioteca e ai cittadini appassionati, all’ufficio cultura e marketing per portare tante fasce di utenza diverse in biblioteca. “Primavera in biblioteca”, porta tanti laboratorio, dalla lettura al mondo del digitale, in collaborazione al Think- Festival in programma 10, 11 e 12 maggio. Invito i cittadini a seguire la programmazione perché molti appuntamenti sono a prenotazione obbligatoria per consentire la massima qualità. Un momento anche dedicato alla scrittura e al territorio per far vedere che le biblioteche sono un luogo in cui si viene per scoprire qualcosa di nuovo. Vi aspettiamo il 16 marzo e poi tutti i fine settimana fino alla fine di maggio!”.

Per la settimane successive, gli eventi in programma sono: sabato 23 marzo, alle ore 10, un laboratorio didattico a tema natura, per i ragazzi dai 6 agli 11 anni e alle ore 15,30 “Yoga è natura”, l’incontro fra yoga e natura. Entrambi con prenotazione obbligatoria. Nella giornata di sabato 6 aprile tornerà nuovamente “Yoga è natura” con le medesime modalità, ma nella stessa giornata è previsto “La stagione dei profumi”, laboratorio olfattivo per i bambini dai 6 ai 10 anni d’età: fragranti, fruttati, dolci, pungenti, un viaggio negli odori per scoprire i profumi della natura (prenotazione obbligatoria).

“Allenare la scrittura” è, invece, l’evento che avrà luogo nella biblioteca sabato 13 aprile. Un workshop di scrittura creativa tenuto dalla scrittrice viareggina Elena Panzera, al centro “Come trasformare quell’idea che abbiamo in mente da tempo in un vero e proprio testo narrativo?” Attraverso esercizi, tecniche di base e lettura dei grandi brani della letteratura, la scrittrice accompagnerà i partecipanti fino alla stesura del loro primo, personalissimo racconto. Elena Panzera scrive di letteratura, poesia e politica su numerose riviste ed è tra i fondatori di “Linoleum”, progetto dedicato alla narrativa breve. Nel 2023 ha pubblicato il suo primo romanzo, “I salmoni aspettano agosto” (Giulio Perrone editore). Il workshop è articolato in tre sessioni: sabato alle 10 e alle 15, domenica alle 15 (prenotazione obbligatoria al link). Alle 15.30, sempre del 13 aprile, tornerà con il terzo appuntamento “Yoga è natura”.

Nella settimana successiva, sabato 20 aprile, alle 10, un nuovo appuntamento con “Yoga in famiglia” e alle ore 15.30 “La stagione dei profumi”, laboratorio olfattivo per i bambini dai 6 ai 10 anni d’età (prenotazione obbligatoria).

Giungendo verso la fine di “Primavera in biblioteca”, sabato 4 maggio si svolgerà “Le scritture del territorio”, un salotto letterario con gli autori locali per scoprire idee, storie e studi nati nel comune di Figline Incisa Valdarno. Per questo evento, il comune ha avviato un avviso pubblico per selezionare le 10 opere edite che parteciperanno alla rassegna letteraria. Tutte le proposte dovranno essere presentate entro il 24 marzo al seguente link.

Fra sabato 11 maggio e domenica 12 maggio, dalle ore 10 alle 16, all’interno del programma del Think- Festival della Cultura Digitale, si terranno dei laboratori digitali steam a cura di Robocode, sempre su prenotazione obbligatoria.

In chiusura del cartellone, domenica 19 maggio, è prevista una “Festa in Biblioteca”. Inizierà alle 15,30 con “Letture Flash!”, racconti e brani letti ad alta voce e commentati sul momento in gruppo e la presentazione dei nuovi libri disponibili in prestito. Alle ore 17, “Sfilata vintage: teatro à porter”, quando la storia del costume e storia del teatro si incontrano. Una sfilata di abiti in stile settecentesco, che ricreeranno anche scene e monologhi del tempo. Il tutto a ritmo di musica, in vinile, con un dj-set dal sapore vintage a cura di Topi Dalmata, ad ingresso libero.

Altra novità presso le due biblioteche comunali. Da qualche giorno, presso la “Marsilio Ficino” di Figline e la “Gilberto Rovai” di Incisa, è attivo il servizio di prestito (gratuito) dei lettori per dvd. Le biblioteche comunali hanno infatti una mediateca che conta circa 3mila film, dai classici alle nuove uscite, disponibili per il prestito proprio come i libri. Contestualmente al prestito dei dvd, chi fosse sprovvisto dell’apparecchiatura di lettura dei supporti può adesso richiederla e ottenerla in prestito in Biblioteca. Il servizio è ovviamente disponibile fino ad esaurimento degli apparecchi disponibili. Il prestito dura una settimana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati