15, Aprile, 2024

“Pratomagnomo”, manifestazione rinviata causa maltempo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Non si terrà come previsto nel fine settimana del 20 e 21 maggio, a Castelfranco, la manifestazione Pratomagnomo: in considerazione delle previsioni di maltempo, infatti, è stato deciso di rinviare tutto.

La nuova data fissata per Pratomagnomo, sarà il 10 e 11 giugno prossimi, sempre nel giardino dell’Abbazia di San Salvatore a Soffena.

Il programma

Prima giornata: sabato 10 giugno
Ore 15.30 – Apertura Pratomagnomo 2023 e accoglienza del piccolo popolo. Apertura stand Enogastronomici, attività didattiche e laboratori creativi.
Ore 16.00 – L’incantesimo degli gnomi (spettacolo con burattini), di e con Enzo Cozzolino – produzione Teatro Glug/Solema Soc. Coop.
Ore 18:00 – Gunteria il folletto dispettoso, di Gunter Rieber – Produzione Art Klamauk/contratto Cooperativa C.I.T.A.
Ore 21.00 – Il soffio dell’Unicorno (spettacolo itinerante) – Produzione I Guardiani dell’Oca.

Seconda giornata: domenica 11 giugno
Ore 16.00 – Fantasia a quattro mani (spettacolo con burattini), di Enzo Cozzolino – produzione Teatro Glug/Solema Soc. Coop.
Ore 18.00 – Le penne dell’orco, spettacolo liberamente tratto dall’omonimo racconto presente nella Raccolta “fiabe italiane” di Italo Calvino, di e con Italo Pecoretti
Ore 19.00 – Lo scrigno dei sogni (spettacolo itinerante) – Produzione I Guardiani dell’Oca.

Laboratori creativi ad opera della compagnia I Guardiani dell’Oca in programma sabato 10 e domenica 11 giugno, dalle ore 15.30 alle ore 20.00:

Costruisci il tuo cappello dello Gnomo, per la creazione del proprio cappello fantasy da indossare prima dell’inizio di ogni altra attività; Agorà dei Piccoli Artisti, laboratori creativi divisi per fasce d’età, che si ripeteranno durante l’arco del pomeriggio; Il Talismano di Flora, laboratorio di pittura creativa su carta e stoffa, ispirata all’Erbolario dello Gnomo; L’unicorno e il drago, laboratorio di finalizzato alla costruzione di un pupazzo da animare.

Animazioni e spettacoli ad opera della compagnia I Guardiani dell’Oca in programma sabato 10 e domenica 11 giugno, dalle ore 15.30

Danze di fata, animazione di danza collettiva, giochi collettivi clownerie, giocolerie; Gioca con me, spettacoli di animazione con i giochi del piccolo popolo.

Ingresso giornaliero: 5 euro

La manifestazione è realizzata dal Comune di Castelfranco Piandiscò con Fondazione Toscana Spettacolo onlus, in collaborazione con l’Associazione culturale I Guardiani dell’oca, con la Direzione Regionale Musei della Toscana, le Proloco di Faella e Castelfranco di Sopra, le associazioni culturali e di volontariato del territorio ed è sostenuta dalla Regione Toscana, da Publiacqua e dalla Banca di Credito Cooperativo del Valdarno. L’iniziativa quest’anno è stata realizzata con il contributo della Fondazione CR Firenze nell’ambito del bando Arte – Attività artistiche 2023.

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati