22, Maggio, 2024

Inaugurazione della Mostra “Anche ad essere s’impara” di Antonella Iacopozzi al Museo Mine

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sarà inaugurata domenica 21 aprile alle ore 17 presso l’Auditorium del Museo Mine, nell’antico Borgo di Castelnuovo d’Avane, la mostra “Anche ad essere s’impara”, a cura dell’artista Antonella Iacopozzi. L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 2 giugno.

Il titolo della mostra, tratto da un passaggio de “Il Cavaliere Inesistente” di Italo Calvino, riflette l’essenza profonda dell’esplorazione artistica di Jacopozzi: il continuo apprendimento dell’essere e l’importanza di andare oltre l’immagine precostituita.

Iacopozzi, attraverso le sue opere, ci invita a un viaggio nel mondo sommerso dell’inconscio, dove gioco, malinconia e ironia si intrecciano creando un universo narrativo unico. L’artista trae ispirazione dall’ambiente naturale, dalla poesia, dalla letteratura e dalla quotidianità, reinterpretando la realtà in chiave utopica o ironica.

Le sue creazioni, prevalentemente ritratti di donne alle prese con questioni di genere, sono permeate da simboli e metafore che evocano un sentimento malinconico, nostalgico e goffo. Jacopozzi esplora mondi alternativi, riflettendo su stereotipi culturali e visivi, offrendo al pubblico una prospettiva diversa e stimolante sulla realtà. Un elemento distintivo delle opere di Antonella è l’uso di colori tenui e un segno delicato, che trasforma la sua poesia visiva in immagini leggere ma profondamente suggestive, capaci di suscitare riflessioni su temi universali come l’amore, il viaggio, il corpo e la libertà.

La mostra sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Una splendida occasione per immergersi nell’affascinante universo creativo di Antonella Iacopozzi e scoprire il mondo da nuovi e intriganti punti di vista.

Articoli correlati