26, Marzo, 2023

Grande successo per la prima uscita del Carnevale dei Ragazzi di Montevarchi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Più di 5000 presenze in centro storico a Montevarchi nella prima domenica del Carnevale dei ragazzi: famiglie, bambini e ragazzi vestiti in maschera hanno salutato la sfilata dei carri allegorici, ben quattro, incentrati sul tema del mare e dell’ambiente; sulla storia di Pinocchio, con il gatto, la volpe e l’abbecedario, donati dal nido d’infanzia di Roma e le pitture dei palazzi e monumenti della città realizzate dagli artisti montevarchini; ma anche il tema della musica con gli allievi dello “Studio Danza Caroline”; il galeone dei Vichinghi curato dai ragazzi dell’Associazione Zorba e i tanti “super mario bros” della parrocchia di Santa Andrea Corsini, tutti accompagnati dalla banda del Corpo Musicale G. Puccini. E poi il tradizionale trenino, le giostre e agli stands di cenci e brighelle in piazza Varchi e piazza V. Veneto.

Un risultato straordinario ottenuto grazie al lavoro instancabile dell’assessore Sandra Nocentini, in collaborazione con il Comitato del Carnevale dei ragazzi e le realtà associative cittadine. “Più di 5000 persone per il Carnevale a Montevarchi rappresentano tanta soddisfazione – afferma l’Assessore Nocentini – Un riscontro superiore alle aspettative che riempie di gioia perché dedicato al divertimento per bambini e ragazzi dopo due anni di pandemia. E’ bello vedere il centro di Montevarchi arricchirsi di carri, sorrisi e colori, proprio come tradizione vuole. Mi fa piacere che la straordinaria partecipazione sia il frutto di un lavoro importante di questa Amministrazione con la collaborazione attiva di tante persone. Un valore che voglio sottolineare perché non è scontato”.

“Non è scontato – ha aggiunto Nocentini – l’impegno continuo delle associazioni e dei singoli cittadini che lavorano insieme per un obiettivo comune con un forte senso della comunità che vedo crescere ogni giorno. Vedere ogni volta le vie e le piazze piene nel nostro centro storico ci spingono e ci incoraggiano a proseguire il cammino. Mi preme ringraziare naturalmente il Comitato del Carnevale dei ragazzi, la Pro Loco e il suo Presidente provinciale Giuseppino Vietti, Artinvalle che ha realizzato gli addobbi dei vicoli con i suoi artisti e con la mani creative di Luana Mugnai, il maestro Mauro Capitani per la vetrina d’arte allestita nel vicolo del Campanile, e tutte le realtà associative che hanno partecipato con noi al programma. Voglio ringraziare in particolare i volontari che hanno contribuito alla realizzazione e all’allestimento dei carri: gli artisti Renzo Brandi e Licio Casini, Giacomo Casprini, Marco Agnolucci, Manuela Gori, Simone Matassoni, Massimo Soldani, Ortofloricoltura Frasi, Sani Scope. Un grande risultato per la prima domenica che voglio condividere con la grande comunità montevarchina”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati