03, Marzo, 2024

Al teatro Masaccio torna “Cabaretto – Il meglio del peggio”. Il ricavato in favore di un defibrillatore

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Cabaretto – Il meglio del peggio”: è il titolo dello spettacolo che si terrà giovedì 23 febbraio alle 21,15 al teatro Masaccio di San Giovanni, organizzato dal Rotary Club Valdarno in collaborazione con l’Associazione Paro Paro e con il patrocinio del Comune. Lo storico show teatrale cabarettistico targato Paro Paro, che ha inaugurato le produzioni dell’associazione culturale e dato avvio al percorso di crescita di questa realtà cinque anni fa, torna sulle scene per una finalità benefica. Il ricavato della serata sarà devoluto all’acquisto di un defibrillatore che sarà collocato nel parco Falcone e Borsellino, nell’area riqualificata attraverso il progetto “le 4 panche” nell’ambito del Pcto sui beni comuni e anche alla manutenzione dei defibrillatori già presenti nel territorio comunale.

“Divertimento e solidarietà – ha commentato il vice sindaco Paola Romei – un evento da non perdere perché potremo ridere, scherzare, stare in compagnia e contribuire all’acquisto e alla manutenzione di una strumentazione utile all’intera comunità”.

“Come Rotary club Valdarno – ha sottolineato il presidente Pietro Focardi – siamo felici di organizzare un’iniziativa come quella del 23, perché valorizza giovani e talentuosi artisti del territorio permettendo anche di portare avanti una finalità benefica: un defibrillatore può salvare una vita”.

Lo spettacolo è una sorta di revival/best of degli sketch più amati del percorso cabarettistico del quintetto fondatore dell’associazione Paro Paro formato da Massi Fruchi, Francesco Marini, Gloria Giovannetti, Annalisa Cuccoli e Jessica Citroni: dopo sei anni dalla prima volta, Jessica -la ex proprietaria del bar più esilarante del teatro valdarnese- torna in quel luogo per venderlo definitivamente. Nel frattempo, però, rivive alcuni dei momenti salienti della storia del Caberetto, con i suoi ricordi che si manifestano teatralmente sulle scene attraverso i vari personaggi che gli hanno dato vita negli anni.

“Uno spettacolo leggero e divertente – ha aggiunto Massimiliano Fruchi –, adatto a grandi e piccini. Sicuramente tutto da ridere!”

L’ingresso alla serata non ha un costo, ma è consigliato un contributo di 10 euro per il sostegno della finalità benefica individuata dal Rotary Club Valdarno. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 3472218856. Biglietteria aperta al teatro Masaccio dalle 16,30 alle 18,30 anche il 21 febbraio, oltre che la sera stessa dello spettacolo.

Articoli correlati