08, Febbraio, 2023

Tra San Silvestro e Capodanno, “notte trascorsa nella norma” per il pronto soccorso della Gruccia

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Una notte, quella tra San Silvestro e Capodanno, trascorsa nella norma in Valdarno. “Il numero di accessi in pronto soccorso per ubriachezza registrato nella notte di San Silvestro è nella norma – spiega Simone Nocentini, responsabile del Pronto soccorso dell’ospedale della Gruccia -: 4-5 persone di cui qualche minore. Qualche giovane ubriaco in più ma nessuna ferita significativa da petardi. Abbiamo però centralizzato un paziente a Siena, soccorso a seguito alla caduta da un muro a Laterina”.

Il primo caso prima dello scoccare della mezzanotte. Alle 21:50 i carabinieri di Pergine sono intervenuti a Pieve a Presciano: una minore è stata trasportata in codice giallo dall’ambulanza al Pronto soccorso all’ospedale della Gruccia per intossicazione alcolica. Sempre per intossicazione alcolica un altro minore, dopo la mezzanotte, è stato portato all’ospedale del Valdarno dalla Misericordia di Loro Ciuffenna.

A Laterina Pergine Valdarno, alle 4:36, un ragazzo di 19 anni è caduto da un muro di circa 6 metri. Il giovane è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Le Scotte di Siena.

 

 

Articoli correlati