08, Dicembre, 2022

Rimosse nei giorni scorsi sei piante di via Vittorio Veneto. L’assessore Guerri: “Era inevitabile, saranno sostituite”

Più lette

In Vetrina

Sono stati tagliati sei tigli di quelli che componevano il viale alberato di via Vittorio Veneto, nel centro di Rignano: una decisione non semplice, spiegano dall’Amministrazione comunale, presa però alla luce di una relazione tecnica che evidenziava il fatto che le piante erano ormai malate, e che suggeriva proprio in considerazione delle risultanze degli esami effettuati “di provvedere nel breve alla sostituzione, secondo uno specifico progetto colturale, delle 6 piante che, nei rilievi, hanno fornito le performance peggiori a causa della presenza di carie e cavità estremamente estese”, e che quindi costituivano un rischio importante in una strada molto vissuta e trafficata.

L’assessore Dominga Guerri ha commentato: “Questa è un’operazione che non fa piacere a nessuno, ma dopo la perizia, per la sicurezza e l’incolumità pubblica, dobbiamo prendere atto della decisione dei tecnici. Immediatamente abbiamo voluto che quegli alberi siano sostituiti, anzi ce ne sarà uno in più rispetto ai sei che saranno abbattuti. Voglio sottolineare, ancora una volta, che si procederà alla loro sostituzione con nuovi esemplari di tigli biologicamente attivi ed efficienti. Saranno sette al posto dei sei rimossi”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati