28, Giugno, 2022

Pulizie straordinarie tra Pian di Scò e Pulicciano, i volontari di E-COmune all’opera. “Sarebbe bello partecipassero sempre più persone”

Più lette

In Vetrina

Bottiglie di vetro di birra, copertoni delle auto, plastiche, pacchetti di sigarette e tanto altro: è purtroppo un ricco bottino quello messo insieme domenica mattina dai volontari che hanno partecipato all’ennesima iniziativa di ripulitura dell’ambiente organizzata dal gruppo E-COmune, questa volta nella strada fra Pulicciano e Pian di Scò.

Come accade ad ognuna di queste iniziative, i volontari hanno raccolto e diviso i rifiuti per tipologia, chiusi nei sacchi e portati a conferimento. Un lavoro che permette di restituire a questi angoli del territorio così belli, lungo la Setteponti, il decoro che meriterebbero: ma zono iniziative che mettono anche in luce quanto sia ancora diffusa l’inciviltà, e quanto ci sia da lavorare per contrastare questi comportamenti sbagliati.


Dal gruppo E-COmune parte però anche un appello e un invito forte: quello a partecipare a queste iniziative. “Riceviamo molti messaggi di stima e promesse di partecipazione che puntualmente vengono disattese. Sappiamo che passare una mattina di maggio a raccogliere rifiuti non sia il massimo ma crediamo fortemente che partecipando a queste iniziative si ha la dimensione di quanta strada ci sia da fare in termini di prevenzione e salvaguardia del nostro ambiente, questo è solo un punto di partenza.
Vi aspettiamo alla prossima iniziativa!”. Il gruppo si può contattare dalla pagina facebook. 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati