08, Febbraio, 2023

Non fa rientro a casa dopo una serata fuori, appello della famiglia per Niccolò Donnini

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Allarme per la scomparsa di Niccolò Donnini, 32enne del comune di Bucine, operatore della Misericordia di Montevarchi, che dalla scorsa notte non ha più dato notizie di sé. A lanciare un appello, anche attraverso i social, è stata la madre, che ha già denunciato la scomparsa del figlio anche ai carabinieri.

Niccolò ha passato la serata di ieri con amici tra Montevarchi e un locale pubblico di Terranuova, dal quale si è allontanato senza dare spiegazioni. Tra l’altro, aveva dimenticato le chiavi di casa sua, e quindi poco prima aveva avvertito la madre che avrebbe passato la notte proprio da lei. Ma non è mai rincasato, né a casa della mamma, né nella sua. Stamattina non si è presentato ad un appuntamento con alcuni amici e da lì è partito l’allarme.

Il telefono cellulare non squilla, la macchina di Niccolò è ancora parcheggiata alla stazione di Montevarchi, dove lui l’aveva lasciata ieri sera. Anche il suo giubbotto è stato ritrovato da amici e parenti, perché era rimasto in pizzeria. Secondo quanto risulterebbe dai primi accertamenti dei Carabinieri, il cellulare avrebbe agganciato una cella nella zona della città di Roma: ma alla famiglia e agli amici non risulta che possa conoscere qualcuno.

Chiunque possa averlo visto o avere informazioni utili è pregato di contattare i Carabinieri di San Giovanni o il numero  334.8151686. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati