26, Giugno, 2022

Inaugurato alla Gruccia il nuovo punto informativo di CRT con A.tra.c.to

Più lette

In Vetrina

Da oggi al terzo piano dell’ospedale della Gruccia e all’ingresso della degenza della CRT, è stato inaugurato il punto informativo gestito dall’associazione di volontariato A.TRA.C.TO, a disposizione di pazienti e familiari due volte alla settimana.

E’ il frutto della convenzione tra CRT e l’Associazione traumi cranici toscani che collabora, ormai da molti anni, con la clinica. Garantisce informazioni e supporto pratico per l’attivazione delle pratiche medico legali e affianca le famiglie per intraprendere i percorsi socio-assistenziali. Riceve su appuntamento che può essere concordato scrivendo a infopoint@crtspa.it.

All’inaugurazione hanno preso parte la Presidente, Ivana Cannoni e i volontari di A.TRAC.TO, la Direttrice della Gruccia, Patrizia Bonini, la Direttrice della Zona Distretto Valdarno della Asl Tse, Stefania Magi ed Emiliano Ceccherini, Direttore della riabilitazione funzionale Asl Tse. Con loro i rappresentanti di CRT: la Presidente Alba Rosa Fuccini, il Direttore generale Antonio Boncompagni, Cristiano Scarsellil, responsabile clinico e vice Direttore sanitario e Alessandra Stocchi del servizio CRT di supporto alle famiglie.

“Il punto informativo sarà utile per rafforzare il sostegno alle famiglie in momenti di grande fragilità. E’ infatti una fase molto difficile della vita quella che si presenta a persone, che in seguito ad un trauma cerebrale. devono affrontare un percorso molte volte lungo e ricco di incognite. Complesso per loro e per i familiari”.

Articoli correlati