01, Luglio, 2022

Riordino delle province: Valdarno conteso tra Arezzo e Firenze

Imprenditori, artigiani, commercianti lanciano l’appello a sindaci e politici: “Al Valdarno serve il Comune unico”

I rappresentanti delle categorie economiche si inseriscono nel dibattito in corso sul futuro assetto del Valdarno. "La proposta di Brogi ricorda a tutti che è arrivato il momento delle scelte. Prima però la vallata ha bisogno di un salto di qualità: l'unificazione è indispensabile"

“Il Valdarno diviso? Sarebbe di nuovo uno storico errore”. L’opinione delle liste civiche di Montevarchi e Bucine

Felice Torzini, di "Terra Nostra Bucine", insieme alla Lista Indipendente di Montevarchi, interviene sul tema del futuro del Valdarno. "Fu un errore dividere la Usl negli anni'80, sarebbe un errore tornare oggi a dividere la vallata"

“Con Arezzo o con Firenze? Discussione inutile, se prima non si fa il Valdarno”. L’intervento di Stefano Mugnai

Nel dibattito che si è appena aperto sul futuro posizionamento geopolitico del Valdarno interviene il consigliere regionale di Forza Italia, Stefano Mugnai. Con una posizione diversa da quella di Enzo Brogi, ma più vicina a quella del sindaco di Montevarchi Grasso: "Prima di pensare con chi stare, è necessario che il Valdarno diventi un comune unico"

“Ultimo treno per il futuro del Valdarno: è l’ora del Comune unico”. L’appello ai suoi nuovi colleghi del sindaco Grasso

Ieri la proposta di Enzo Brogi, oggi quella del primo cittadino di Montevarchi. Che però va in un'altra direzione, quella di costituire il tanto discusso Comune unico del Valdarno, o almeno del fondovalle. L'invito ai neo-sindaci e ai segretari di partito è di riaprire una discussione

“Ora il Valdarno punti all’area metropolitana fiorentina”: la proposta post-elettorale di Enzo Brogi

Il riassetto delle province con la riforma Del Rio è l'occasione per rivedere il ruolo e il posizionamento del Valdarno. Lo sostiene Enzo Brogi, che lancia la proposta: "I nuovi sindaci eletti aprano la discussione. E la Città metropolitana di Firenze potrebbe essere l'ideale per mezzo Valdarno, almeno per quei comuni con prefisso 055"