29, Novembre, 2022

Videosorveglianza, in arrivo telecamere nelle strade di Leccio. Progetto del comune finanziato dal bando regionale

Più lette

In Vetrina

Arrivano nuove telecamere e un sistema più intelligente di videosorveglianza, sul territorio di Reggello: il Comune è infatti rientrato fra i 39 comuni toscani che hanno vinto il bando regionale finalizzato all’implementazione degli impianti di videosorveglianza. Il progetto presentato dall’Amministrazione di Reggello consiste, per la precisione, nella messa in sicurezza di strade e incroci presenti nella frazione di Leccio, luogo di numerosi furti negli ultimi anni.

Inoltre, nell’ambito dello stesso progetto è previsto anche un importante aggiornamento del sistema, tale da renderlo ancora più “intelligente”. Sarà infatti possibile, in caso di smarrimento, effettuare una ricerca veloce inserendo le caratteristiche del veicolo; ma si potrà sfruttare questo sistema anche per una ricerca a persona, diminuendo in maniera esponenziale le tempistiche di ricerca.

“Con questo investimento di 40.000€, di cui 25.000 di cofinanziamento regionale, arriviamo a un totale di investimenti in termini di sicurezza di oltre 130.000€ nel solo primo anno di amministrazione”, dichiara il Vice Sindaco con delega a viabilità e sicurezza, Jo Bartolozzi.

“Sono molto soddisfatto – aggiunge il sindaco Piero Giunti – perché questo importante risultato ottenuto va nella direzione degli impegni presi con i nostri cittadini per quanto riguarda la sicurezza urbana delle nostre frazioni e ci consente di dire che, anche grazie a questo intervento, il territorio di Reggello sarà ancora più sicuro. Questo progetto è frutto di una grande collaborazione tra le forze dell’ordine presenti nel territorio, che mi sento in dovere di ringraziare”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati