23, Luglio, 2024

Un albero per ogni bimbo nato nel 2022: il comune ne pianta 46. Inaugurato anche il parco giochi inclusivo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si è svolta sabato, a Rignano, una doppia cerimonia nel segno dell’ambiente e dei più piccoli: prima, infatti, l’Amministrazione ha piantato un albero per ogni nuovo nato nel 2022, e quindi 46 alberi per i 46 bimbi rignanesi venuti alla luce l’anno scorso, alle cui famiglie è stata anche consegnata una pergamena simbolica; poi sono stati inaugurati i nuovi giochi inclusivi, che permettono a tutti i bimbi di giocare, anche quelli con difficoltà motorie o cognitive.

“Abbiamo piantato un albero per ogni bambino nato nel 2022 a Rignano – ha detto il sindaco, Giacomo Certosi – un gesto simbolico per festeggiare la vita ma anche molto utile per il nostro pianeta. Sono stati piantati 46 alberi, scelti tra specie autoctone e vecchie varietà da frutto a rischio di estinzione”. Ad occuparsi della messa a dimora sono stati i volontari della Vab di Rignano.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati