17, Aprile, 2024

Turismo sul territorio di Figline e Incisa, il comune presenta agli operatori del settore i risultati di una indagine

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dal profilo del turista fino alle sue esigenze e alle potenziali risposte che il territorio di Figline può offrire: è dedicata a questi temi l’indagine affidata all’agenzia JFC dal Comune di Figline e Incisa, in modo da individuarne criticità e punti di forza. Lo studio ha permesso di fotografare la situazione e i prodotti turistici già esistenti e offrire una panoramica sulle opportunità di sviluppo e potenziamento del settore.

Queste informazioni sono state condivise ieri pomeriggio con gli operatori turistici e le strutture ricettive del territorio, nel corso di un incontro organizzato dal Comune, aperto dalla sindaca Giulia Mugnai. L’obiettivo è, infatti, riprendere il dialogo con le attività di settore e ascoltarne i bisogni, in modo da lavorare insieme sulla promozione del territorio. Inoltre, all’incontro di ieri è stato invitato anche l’Ambito Firenze e Area Fiorentina, lo strumento di organizzazione turistica che ha Firenze come capofila e di cui Figline e Incisa Valdarno fa parte insieme ad altri 17 Comuni, in modo da integrare l’impegno portato avanti localmente nelle politiche sovracomunali e lavorare in sinergia.

“Continuiamo il lavoro di valorizzazione turistica e di promozione del territorio, che da un lato prevede l’organizzazione di iniziative e grandi eventi capaci di attrarre visitatori anche da fuori Regione, come Autumnia o la Stagione teatrale del Garibaldi – spiega l’assessora al Turismo, Francesca Farini – e dall’altro punta ad individuare nuove opportunità di sviluppo del settore, attraverso una ricerca sul territorio, l’analisi dei dati e l’ascolto partecipativo degli operatori turistici, che utilizzeremo come base di partenza per avviare nuovi progetti. Inoltre, prosegue la collaborazione attiva con il nostro Ambito turistico di riferimento, che colloca i nostri flussi turistici e le nostre opportunità di crescita accanto a quelle del capoluogo metropolitano e che, proprio in questi giorni, si sta concentrando sull’organizzazione di una serie di incontri con gli operatori turistici per definire e costruire itinerari, esperienze e pacchetti turistici per poter incrementare e valorizzare il nostro territorio, anche e soprattutto in occasione di tutte le attività promozionali che ha in programma per il 2023″.

“Il prossimo di questi incontri, a tema outdoor, è in programma proprio a Figline, il 15 febbraio alle 17 al Ridotto del Garibaldi. Un tema che ci sta particolarmente a cuore, come dimostrano le tante iniziative che, anche in occasione della rassegna “Aspettando Autumnia”, abbiamo organizzato in collaborazione con varie realtà locali per promuovere il turismo lento e per valorizzare i prodotti e le bellezze naturalistiche locali”, conclude Farini.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati