14, Aprile, 2024

San Giovanni, avvio dei lavori del Centro Psicopedagogico per famiglie e ragazzi: sostegno e prevenzione nel territorio valdarnese

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Una nuova luce si accende nel tessuto sociale del territorio valdarnese con l’inizio dei lavori del Centro Psicopedagogico per famiglie e ragazzi a San Giovanni Valdarno: un progetto ambizioso realizzato dall’Associazione “Coriandoli a Colori”. L’inaugurazione di avvio dei lavori, tenutasi questa mattina, ha visto la partecipazione dei ragazzi dell’Isis Valdarno e dei Lucei Giovanni da San Giovanni, oltre che delle istituzioni, segnando l’inizio di un cammino di sostegno e solidarietà.

Il centro, concepito come una risorsa preziosa per la comunità, avrà il compito di offrire sostegno e supporto alle famiglie in un contesto di prevenzione e di intervento precoce. In stretto collegamento con i servizi sociali, le istituzioni scolastiche e le realtà culturali del territorio, il Centro Psicopedagogico si propone di essere un punto di riferimento per la crescita e lo sviluppo armonioso dei giovani. Il Centro Psicopedagogico sorgerà nel quartiere del Ponte alle Forche – Porcellino, in via Gadda 10, riqualificando un immobile che fino a pochi anni fa aveva una diversa destinazione. Questa iniziativa non solo darà nuova vita a uno spazio urbano, ma contribuirà anche a consolidare il legame tra i cittadini e a promuovere un ambiente di condivisione e di crescita collettiva.

La cerimonia di avvio dei lavori ha visto la partecipazione di importanti figure, tra cui Alessandro Foggi della Visia Topcon, che ha annunciato l’investimento nel centro, il sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, i responsabili dell’Associazione Coriandoli a Colori e rappresentanti delle due scuole superiori locali, l’Isis Valdarno e il Liceo Giovanni da San Giovanni.

 

 

Articoli correlati