06, Febbraio, 2023

Presentato il progetto “Hu Cavriglia Sport Village”. Lavori al via nel 2024 per l’inaugurazione nel 2026

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Questa mattina al Comunale di Cavriglia è stato presentato il progetto “Hu Cavriglia Sport Village”. Ottenendo i permessi di costruzione, i lavori inizieranno nei primi mesi del 2024 e il villaggio verrà inaugurato nel 2026. Il gruppo Human Company si è aggiudicato nel 2018 il bando per la realizzazione del Parco dello Sport e questa mattina, insieme al Sindaco e a tutta l’Amministrazione Comunale, ha presentato il progetto ed il piano attuativo del Parco alla comunità.

Il gruppo Human Company con il presidente Claudio Cardini ed il CEO Luca Belenghi affermano che se il percorso burocratico-amministrativo per ottenere i permessi a costruire si concluderà entro il 2023, nei primi mesi del 2024 potranno partire i lavori che si concluderanno nel 2026. Claudio Cardini, Presidente Human Company:” Un sogno cerchiamo di portare avanti ormai da diversi anni. A breve riusciremo nella realizzazione di questo villaggio dello sport: il primo ed unico in Italia – e nascerà a Cavriglia. In tutto ci saranno circa 250 nuovi posti di lavoro all’interno di questo villaggio turistico e sportivo. L’area dove sorgerà è bellissima, ci sono stati fatti degli investimenti pe run campo da golf, già ci sono due piste ciclabili; dunque il nostro intervanto va a completare un progetto iniziato da anni. Abbiamo già parlato con molte associazioni sportive e tutte da anni stanno aspettando questo progetto.”

Luca Belinghi, Amministratore Delegato Human Company:” Una visione straordinaria nel futuro, che va a riempire un grande vuoto dal punto di vista dell’offerta, sia da un punto di vista delle attività sportive di natura professionale, sia per il trend di sportivizzazione della clientela. Il progetto si realizzerà su un’area di straordinaria qualità ambientale e paesaggistica:160 ettari nell’area polivalente di Bellosguardo. Circa 50 ettari dedicati alla parte sportiva e circa 26 dedicati al villaggio turistico, che renderà possibile una ricettività di 5000 persone. Una grande iniziativa, un grandissimo sforzo dal punto di vista finanziario ed economico. si parla di un investimento di 55 milioni, cui si affiancheranno altri 15 milioni di investimenti dei nostri partner commerciali. Il villaggio sarà fondato sui pilastri della sostenibilità sostanziale, realizzato con le tecniche di maggior compatibilità ambientale.Sono progetti che richiedono tempi molto lunghi: la nostra aspettativa di apertura è la primavera del 2026.”

Durante la presentazione, a cui hanno preso parte autorità politiche, militari e
religiose, associazioni sportive, di volontariato e di categoria del Valdarno, oltre agli studenti degli indirizzi sportivo e turistico dell’ISIS Valdarno; è stato spiegato come nell’area polivalente Bellosguardo, grazie al recupero delle ex discariche minerarie, saranno realizzati un parco acquatico, una piscina semi-olimpionica coperta, una piscina olimpionica scoperta, un palazzetto dello sport, un villaggio turistico e molte altre strutture sportive e servizi che andranno ad aggiungersi ai campi da padel, al circuito ciclabile e al campo da golf già presenti in quest’area meravigliosa e immersa nel verde. La ricaduta che la nascita di una realtà con queste caratteristiche avrà per l’economia ed il turismo della vallata sarà infatti impattante e contribuirà ad incrementare anche la creazione di nuovi posti di lavoro nell’indotto e di nuove professionalità.

Il Commento del Presidente della Giunta Regionale Toscana, Eugenio Giani: “Sono felice di prendere parte alla presentazione del progetto che porterà alla realizzazione a Cavriglia del Parco dello Sport. Tale villaggio rappresenterà un ulteriore motivo di orgoglio non solo per il territorio valdarnese, ma anche per la Regione Toscana, andandone ad incrementare l’offerta turistica e sportiva. Per questo motivo, mi auguro che i lavori inizino presto.” In aggiunta, il Presidente della Provincia Alessandro Polcri:” Credo che questo sia un progetto molto importante anche per quanto riguarda lo sviluppo del benessere, dell’interesse turistico. Un progetto che va ad accrescere l’interesse dei territori della provincia di Arezzo, che come Provincia lodiamo e sosteniamo”.

Il Sindaco leonardo Degl’Innocenti o Sanni: “Una profonda soddisfazione per me condividere con la comunità questa giornata che, dopo il rallentamento dovuto all’emergenza sanitaria, vede il consolidarsi di un progetto iniziato nel 2018 ed in cui l’Amministrazione ed il gruppo Human Company non hanno mai smesso di credere. Con gioia ed anche un po’ di commozione possiamo finalmente comunicare che nei primi mesi del 2024 il Gruppo inizierà i lavori che porteranno alla nascita del Parco dello Sport”.

 

 

Articoli correlati