15, Giugno, 2024

Open Days ISIS Valdarno 2021: al via sabato 4 dicembre

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Prenderanno il via sabato 4 dicembre gli Open Days dell’ISIS Valdarno, durante i quali le famiglie dei futuri studenti potranno scoprire l’ampia offerta formativa della Scuola e visitare le aule e i tanti laboratori. Sarà il Dirigente scolastico Lorenzo Pierazzi a presentare in anteprima gli Open Days, i dettagli di come si svolgeranno e le altre iniziative di orientamento sabato 27 novembre in un Question Time in diretta streaming. Per partecipare sarà sufficiente collegarsi alle 11:00 a questo link

Gli Open Days si svolgeranno sabato 4,11 e 18 dicembre, domenica 12 dicembre, sabato 15, 22 e 29 gennaio e domenica 23 gennaio. Il sabato dalle 15:00 alle 19:00, e la domenica (possibili visite solo alla sede centrale) dalle 9:00 alle 13:00.

In ogni plesso dell’ISIS Valdarno il personale scolastico accoglierà le famiglie illustrando l’Offerta Formativa, le attività e gli spazi caratterizzanti l’Istituto. Sarà possibile partecipare alle microvisite guidate previa prenotazione tramite Google Form a questo  link.

Presso la sede centrale dell’ISIS Valdarno il Dirigente Scolastico e lo staff accoglieranno inoltre tutte le famiglie interessate per rispondere alle loro domande in occasione di question time dedicati per i quali non è necessaria la prenotazione.

Orario: 17:30 – 19:00, 3, 10,17 dicembre, 14 e 21 gennaio

Intanto continua l’impegno dell’Isis Valdarno nel formare i suoi studenti sul tema della Sostenibilità Ambientale attraverso la partecipazione delle classi 4Bmc e 5Mec al progetto Geco For School (Referente del progetto il Prof. Franchina Salvatore), il nuovo percorso formativo sulla sostenibilità dedicato alle scuole superiori. Sono stati trattati i seguenti argomenti: Eco-Food, Mobilità Green, Turismo Sostenibile, Energie Rinnovabili, Economia Circolare. L’evento si è svolto all’interno di una piattaforma virtuale dove gli studenti, con il proprio avatar, hanno usufruito di contenuti e quiz interattivi ed inoltre hanno avuto la possibilità di confrontarsi con altre scuole, incontrare Università e approfondire progetti di aziende sostenibili presenti all’interno della piattaforma.

Infine ha preso il via il corso di Arti Marziali tenuto dal Prof. Roberto Checchi che commenta così la scelta di proporre questa disciplina agli alunni all’interno delle proposte laboratoriali extrascolastiche “Si inizia la pratica del Judo per i motivi più diversi; c’è chi inizia per imparare a difendersi, chi invece semplicemente per mantenersi in forma, chi per la parte agonistica delle gare e tornei, chi per il fascino esotico di una disciplina orientale, chi perché ama lottare. Poi, durante la pratica nel tempo ci si accorge di un fatto importante non considerato all’inizio: praticare un’arte marziale aiuta a migliorare sé stessi. E questo è il regalo più bello che possiamo farci”.

 

 

 

Articoli correlati