16, Gennaio, 2022

Il Comune dona due decespugliatori a Gaib e ProCiv, “Un piccolo dono per due realtà così attive sul territorio”

spot_img

Più lette

Il Comune di Figline Incisa ha donato due decespugliatori a Gaib e Prociv, associazioni del territorio che, oltre a far parte del sistema di Protezione civile comunale, si occupano, a titolo volontario, di supportare il Comune e i suoi servizi ambientali. Un segno di riconoscenza per il lavoro svolto quest’anno. Presenti, al momento della consegna, il sindaco Mugnai, il vicesindaco con delega alla Protezione civile, Buoncompagni, e l’assessore all’Ambiente Bianchini.

“È sempre un piacere omaggiare con un piccolo dono due realtà così attive sul nostro territorio – ha commentato l’assessore all’Ambiente, Paolo Bianchini – Si tratta, infatti, di due associazioni che sono sempre pronte a supportarci, senza chiedere nulla in cambio e facendo risparmiare al Comune, e quindi a tutta la comunità, le risorse economiche che servirebbero per effettuarle. Mi riferisco, per esempio, al recupero dei rifiuti abbandonati nei boschi, in zone non raggiungibili dai normali mezzi Alia, agli sfalci e alle annaffiature sul verde pubblico che, specie in una stagione particolarmente siccitosa come è stata la scorsa estate, rappresentano attività preziose, per le quali il grazie dell’Amministrazione comunale era doveroso”.

Articoli correlati