26, Maggio, 2022

Fimer, Liste civiche sangiovannesi: “Occorre creare un fronte comune”

spot_img

Più lette

Sulle ultime vicende legate alla Fimer di Terranuova interviene anche il gruppo Liste civiche sangiovannesi.

“Occorre creare un fronte comune, politico, amministrativo, sindacale e civile che non permetta il riproporsi di una crisi simile a quella che solo pochi mesi fa ha portato alla chiusura dello stabilimento Bekaert di Figline. Per questo, durante l’ultimo Consiglio Comunale, il nostro gruppo ha espresso tutta la sua preoccupazione; ma soprattutto ha richiesto alle amministrazioni locali e regionali di farsi carico urgentemente delle problematiche di questa crisi, anche attraverso tavoli istituzionali che richiamino alle proprie responsabilità sia l’attuale proprietario, sia l’ABB”.

“È francamente inspiegabile che un business legato alle energie rinnovabili come quello che caratterizza lo stabilimento Fimer possa trovarsi in crisi produttiva. Temiamo invece che dietro queste difficoltà possano celarsi interessi finanziari che non vorremmo finalizzati a decentrare la produzione valdarnese. Testimoniamo quindi la nostra vicinanza e sostegno ai lavoratori ed alle loro famiglie. Le Liste Civiche Sangiovannesi faranno tutto ciò che è possibile e necessario per scongiurare un’ennesima gravissima crisi occupazionale del nostro territorio”.

 

 

Articoli correlati